News

Un’allevatrice costringeva i suoi cani a vivere nell’oscurità di un capannone, in gabbie mai pulite

ADVERTISING

Si tratta di un caso di maltrattamento che ha fatto scalpore in Francia. Lo scorso 29 novembre, il Tribunale di Angoulême, nel Sud-Ovest del paese, ha condannato un'allevatrice a cinque mesi di prigione, vietandole di esercitare la professione per cinque anni.

 

Il caso scoppia nel 2014. La Fondations 30 Millions d’Amis, il refugio di Angoumois e l'assocaizione Assistance aux Animaux vengono allertati dalla polizia locale per partecipare a un sopralluogo.

 

jugement-eleveuse-angouleme-30-millions-amis-1Fonte: 30 Millions d'Amis

 

Ad attenderli, Dalmata, San Bernardo, Yorkshire, Golden Retriever, Boxer… In totale, più di 150 cani adulti e cuccioli di varie razze confinati in gabbie fatiscenti e malsane, mai ripulite dagli escrementi.

 

Una cinquantina di loro viveva nel buoi totale, ammassati in un garage privo del sistema di areazione.

 

jugement-eleveuse-angouleme-30-millions-amis-4Fonte: 30 Millions d'Amis

 

jugement-eleveuse-angouleme-30-millions-amis-3Fonte: 30 Millions d'Amis

 

In un ambiente tanto insalubre, non stupisce che le condizioni di salute di molti quattro zampe siano precarie, e le ferite devastino il loro corpo. Oltre ad essere colpevole di negligenza e maltrattamento, la polizia constata che la donna non possedeva un regolare permesso per detenere un tale numero di animali. Infatti, era autorizzata aa avere al massimo di 49 cani.

 

jugement-eleveuse-angouleme-30-millions-amis-8Fonte: 30 Millions d'Amis

 

jugement-eleveuse-angouleme-30-millions-amis-5Fonte: 30 Millions d'Amis

 

In seguito al sequestro, gli animali sono stati affidati a famiglie di prima accoglienza, ognuna delle quali potrà legalmente adottarli dopo la condanna dell'allevatrice.

 

Per rivivere i momenti della scoperta e del salvataggio, guardate qui sotto:

 

 

* * *

 

Sullo stesso argomento

 

5 pregiudizi sull'adozione nei rifugi da combattere

 

ADVERTISING

About the author

Andrea A