Storie appassionanti

Un gatto entra in una classe elementare e non vuole andarsene più

ADVERTISING

A Gennaio, un gatto rosso randagio ha svoltato la giornata ai bambini di una scuola elementare a Izmir, in Turchia, quando ha deciso di unirsi a loro per una lezione.

 

Ora chiamato Tombi, il gatto è apparso per la prima volta sul suolo scolastico e ha passato alcune settimane perdendo tempo nei giardini della scuola, come riporta il sito americano The Dodo.

 

Nonostante fosse un randagio, Tombi è stato sempre tranquillo e amichevole, e presto a incominciato ad andare alle lezioni.

 

Fonte: Özlem Pınar Ivaşcu

 

La maestra di terza elementare Özlem Pınar Ivaşcu fu sorpresa dal nuovo alunno della classe. Ha dichiarato al sito americano The Dodo:

 

Ha incominciato semplicemente ad entrare in classe. Ai bambini piace tantissimo.

 

Questo significa che ora Tombi ha un posta caldo e sicuro dove vivere e un sacco di persone con cui giocare.

 

Fonte: Özlem Pınar Ivaşcu

 

Ivaşcu e i bambini si assicurano che Tombi non abbia mai fame o sete e la maestra lo ha addirittura portato dal veterinario per farlo vaccinare.

 

Anche se il gatto avrebbe potuto facilmente diventare una distrazione, Tombi si è fatto subito degli amici nella nuova scuola, e ha addirittura aiutato i bambini a concentrarsi durante le lezioni.

 

Fonte: Özlem Pınar Ivaşcu

 

Ivaşcu ha notato che prendersi cura di Tombi dava ai bambini un senso di responsabilità, e un nuovo modo per relazionarsi nell'ambiente dell'apprendimento.

 

I bambini arrivano a scuola in orario, e si prendono cura di Tombi. Gli fa bene. 

 

Tuttavia, non tutti erano contenti che Tombi facesse parte della classe.

 

Un genitori si è lamentato con l'amministrazione scolastica per il rischio sanitario che comportava tenere il gatto in classe, ed è stato chiesto ad Ivaşcu di escluderlo dalla classe.

 

Tutti erano tristi vedendolo andare via – e anche Tombi non era felice di andarsene, anche Ivaşcu ha fatto del suo meglio per trovargli una nuova casa altrettanto piena d'amore.

Fonte: Özlem Pınar Ivaşcu

 

Abbiamo trovato una nuova casa per Tombi ed è rimasto lì per tre giorni, ma non era felice. Ha smesso di mangiare, e quindi l'ho portato a casa mia, ma anche lì non era davvero felice.

 

Gli amici di scuola di Tombi gli hanno anche scritto delle lettere per tirarlo su di morale.

 

Fonte: Özlem Pınar Ivaşcu

 

Ma quando la maestra ha visto che Tombi non migliorava, ha deciso di prendere in mano le redini della faccenda e ha lanciato una discussione sui social network. Ha detto al giornale americano The Dodo:

 

La storia ha ricevuto molta attenzione e supporto su tutti i telegiornali. Ho ricevuto tanto supporto da moltissime persone, incluso il mio manager e il consigliere dell'educazione a Izmir. 

 

Alla fine, dopo che il genitore che si era lamentato ha ritirato la sua richiesta, gli amministratori hanno dato il permesso a Tombi di tornare in classe.

 

Fonte: Özlem Pınar Ivaşcu

 

La sua storia ha ispirato altri in tutta la nazione, e ha fatto iniziare campagne ovunque in Turchia per portare un gatto in tutte le classi del paese.

ADVERTISING

About the author

Giulia Preci