Storie appassionanti

Sporchi e affamati, questi teneri animali sono stati abbandonati a loro stessi in condizioni riprovevoli

ADVERTISING

In agosto, un'americana ha traslocato nella sua nuova casa in Georgia. Ispezionando il giardino, ha fatto una triste scoperta: tre conigli domestici, lasciati in un stato deplorevole, chiusi dentro ad una gabbia per cani.

 

 Fonte: Georgia House Rabbit Society

 

Scioccata dalle condizioni di vita dei tre roditori, ha subito deciso di aiutarli. Su tre conigli, due erano relativamente in buona salute e sono potuti essere consegnati a delle nuove famiglie, affinché potessero vivere una vita dignitosa con delle persone che si prendessero cura di loro.

 

Il terzo, invece, era gravemente malato e aveva assolutamente bisogno di cure urgenti. La donna si è rivolta alla Georgia House Rabbit Society, che ha subito inviato dei volontari sul luogo. Jennifer McGee, direttrice delle operazione dell'associazione, racconta al sito americano The Dodo:

 

Si trovavano in pessime condizioni.  Con ogni probabilità, la gabbia non veniva pulita da mesi ed era ricoperta di urina e di escrementi. I conigli erano affamati e sporchi. Si erano azzuffati tra di loro, strappandosi ciocche di pelo. 

 

Fonte: Georgia House Rabbit Society

 

Anche il terzo coniglio, ribattezzato Gnocchi, era coperto di escrementi e aveva dei denti pericolasamente lunghi, che gli imoedivano di nutrirsi correntamente. Jennifer McGee continua :

 

Dopo mesi passati senza un'alimentazione corretta e le cure adatte, i suoi denti erano diventati estremamente lunghi. Si erano piegati all'interno della bocca, e non poteva uasi mangiare. Sicuramente è riuscito a nutrirsi in qualche modo, perché è sopravvissuto, ma i suoi denti raggiungevano una lunghezza di 5 cm e non poteva masticare. 

 

Considerato il suo stato, i membri dell'associazione e i veterinari che lo hanno visitato hanno deciso che la soluzione migliore era di estrargli i denti davanti. Se glieli avessero tagliati, avrebbero risolto il problema solo temporaneamente.

 

Fonte: Georgia House Rabbit Society

 

Nonostante la lunga operazione, costosa e potenzialmente traumatica, Gnocchi è riuscito a farsi conoscere per il suoi vero carattere una volta finita l'operazione:

 

Si è messo a mangiare come se non avesse mai mangiato in vita sua. Era così felice di essersi sbarazzato dei suoi denti. Si è messo a mangiare senza sosta per quasi un'ora. 

 

Fonte: Georgia House Rabbit Society

 

Oltre ad essersi buttato sul cibo, è diventato anche un coniglio molto affettuoso:

 

La maggior parte dei conigli non ama essere presa in braccio, perché essendo delle "prede", associano la sensazione di essere sollevati al momento in cui vengono catturati dal predatore. Lui, invece, ha passato tutta la giornata sulle nostre ginocchia. Tutto quello che voleva era essere amato. È un animaletto davvero felice ora. Non si meritava affatto di essere trascurato in quel modo, ora simerita di essere un pò viziato. Speriamo che la famiglia che lo adotterà continuerà a dargli le stesse attenzioni.

 

Fonte: Georgia House Rabbit Society

 

Gnocchi resterà sotto osservazione ancora per qualche settimana, prima di essere proposto per l'adozione. Per sostenere l'associazione Georgia House Rabbit Society e permettergli di continuare il loro splendido lavoro, potete fare una donazione sul sito internet cliccando qui.

* * *

 

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola regalo mensile piena di giochi e snack golosi (ottieni una scatola gratis). Grazie per la tua fiducia!

 

ADVERTISING

About the author

Elena Tinti