Storie appassionanti

Soffocato tra due edifici, viveva incatenato per intrattenere la famiglia del suo padrone

ADVERTISING

Gli oranghi sono oggi una specie minacciata dall'industria dell'olio di palma. Subendo il loro habitat naturale una graduale distruzione, questi animali sono costretti a lasciare le foreste e spingersi verso le aree urbane.

 

Come accade a Mingky, un orango, che è stato ritrovato incatenato, in un interstizio tra due edifici. L'uomo che l'aveva ridotto in cattività l'ha costretto a vivere in quelle condizioni per un anno, recandosi a visitarlo una volta al giorno solo per gettargli qualche pezzo di frutta.

 

orangutan_mingky_rescue_4Fonte: Orangutan Information Center

 

Il primate era stato catturato in una fattoria vicina alla foresta natale. La sua giovane età e il fatto che fosse solo lasciano supporre che la madre fosse morta, per case naturali o forse uccisa.

 

In seguito, viene ceduto al suo più recente proprietario lo scorso febbraio, che lo usa per intrattenere la famiglia.

 

Viveva nell'interstizio fra due edifici, costretto al contatto umido della parete, e a dormire raggomitolato. Tante sono le persone ad aver sfilato davanti ai suoi occhi, ma solo quando incrocia lo sguardo di un volontario dell'associazione Orangutan Information Center (OIC), la sua prigionia ha fine.

 

orangutan_mingky_rescue_2Fonte: Orangutan Information Center

 

Catturare un orango è illegale in Indonesia, e l'associazione non esita a richiedere l'intervento della polizia per liberare Mingky. Il proprietario non oppone resistenza e cede l'animale, ma nessuna sanzione verrà imposta all'uomo. Non viene considerato diretto responsabile in quanto l'animale risulta essere stato un dono.

 

Mingky manifestava segni d'ansia e timore all'avvicinarsi dei volontari, che dovranno tranquillizzarlo e conquistare la sua fiducia prima di togliergli le catene.

 

orangutan_mingky_rescue_3Fonte: Orangutan Information Center

Oggi si trova momentaneamente presso il centro per la conservazione degli oranghi, il Sumatran Orangutan Conservation Programme (SOCP), ma finita la quarantena per accertare il suo stato di salute, verrà rimesso in natura.

 

orangutan_mingky_rescue_1Fonte: Orangutan Information Center

 

Purtroppo, la storia di Mingky non è un caso isolato. Sono ancora troppi gli esemplari di oranghi a conoscere la stessa sorte. Per dare il tuo contributo alla lotta contro la deforestazione e aiutare questi animali, puoi offrire il tuo sostegno alle seguenti associazioni: l'OIC e la SOCP.

 

Fonte: The Dodo

ADVERTISING

About the author

Nicole Moore