Storie appassionanti

Sfuggita agli abusi di un allevamento, questa tenera gattina ha subito la rimozione del naso

Non solo i cani vengono sfruttati negli allevamenti da riproduzione; Athena ne è la triste conferma.

 

Questa gattina persiana dal manto color neve è nata in una "fabbrica di cani e gatti", nella Carolina del Nord, dove degli allevatori privi di scrupoli tenevano prigionieri decine di animali allo scopo di farli riprodurre e trarre il massimo profitto dalla vendita dei piccoli.

 

athena-cat-breed-8Fonte: Youtube / HSUS

 

Purtroppo, non esiste una legge che regoli l'allevamento di animali nello stato; motivo per cui il proprietario di Athena ha potuto perseverare nella sua attività, indisturbato e impunito per anni, nonostante avesse ricevuto una precedente condanna per maltrattamento di animali.

 

athena-cat-breed-2Fonte: HSUS

 

 

Tuttavia, alla luce delle condizioni di detenzione degli animali, un secondo arresto scatta per l'allevatore, permettendo all'associazione Humane Society of the United States di intervenire ed effettuare il sequestro. I volontari della ONG non dimenticheranno facilmente la scena che li attende al loro arrivo.

 

Gli animali erano ammassati nell'oscurità, all'interno di gabbie insalubri, ricoperte di sporco ed escrementi. Gli ambienti erano talmente polverosi da rendere l'aria difficile da respirare.

 

Tra le vittime soccorse, Athena era tra quelle che maggiormente aveva sofferto la cattività. Quando viene salvata, presenta un'infezione alle vie respiratorie, probabilmente causata dall'ambiente circostante e favorita dal fisico indebolito dalla numerose gravidanze.

 

athena-cat-breed-3Fonte: HSUS

 

Essendo quasi incapace di respirare, l'ombra dell'eutansia sembra incombere sul suo destino.

 

Incapace di accettare la sentenza, Samantha Miller – la portavoce della HSUS - cerca un altro parere medico, che offre la seguente soluzione: Athena potrebbe sopravvivere se le venisse asportato il naso.

 

Dani Ellis, la donna che si era offerta di adottarla, acconsente.

 

Dall'intervento, il miglioramento di Athena è stato repentino. Costretta a respirare attraverso la cavità orale, tiene sempre la bocca aperta, con la linguetta leggermente sporgente, assumendo un'aria buffa, ma irresistibile per quanti la incontrino.

 

athena-cat-breed-4Fonte: HSUS

 

La sua storia ha ricevuto molto risonanza mediatica, facendo di lei il volto della lotta contro la riproduzione intensiva negli allevamenti di cani e gatti.

 

athena-cat-breed-5Fonte: HSUS

 

Per fare sentire anche la vostra di voce contro le cosiddette "fabbriche di cani e gatti" potete donare alla Humane Society of the United States, qui.

 

Ed ora non perdetevi il video che riassume in immagini l'incredibile evoluzione, e rinascita di Athena:

 

 

Fonte: TheDodo

Immagine di copertina: Youtube / HSUS

ADVERTISING