News Storie appassionanti

Quest’uomo picchia con ferocia il cane perché non riesce a trainarlo

Un video sta scioccando la rete in questi giorni: un uomo è stato ripreso mentre percuote violentemente il suo cane per incitarlo a trainare il mezzo sul quale è seduto.

 

A scandalizzare è la foga con cui l'umano si accanisce sulll'animale: il primo seduto su una specie di slitta, il secondo inerte al suolo.

 

cart_whip_dog_china_1Fonte: Miaopal/The Daily Mail

 

Nonostante l'evidente rifiuto dell'animale nel continuare a trainare un peso non adeguato alle sue forze, l'aguzzino persevera nella sua violenza. Alcuni passanti cercano di farlo ragionare, inutilmente.

 

cart_whip_dog_china_2Fonte: Miaopal/The Daily Mail

 

Alla fine, si decide ad alzarsi, ma solo per allontanarsi dagli sguardi accusatori dei presenti. Purtroppo, una volta raggiunto un luogo più appartato, riprende il vile maltrattamento.

 

In seguito alla pubblicazione del video lo scorso 2 novembre, l'associazione animalista PETA Asia non ha tardato a intervenire e sequestrare l'animale.

 

cart_whip_dog_china_4Fonte: Miaopal/The Daily Mail

 

Quando la squadra di recupero si presenta alla sua porta, il proprietario oppone resistenza, deciso a non lasciare che i suoi due cani gli fossero sottratti. Come riportano i commenti su Twitter, diffusi dai volontari.

 

Decisa ad andarsene solo con i quattro zampe al suo fianco, l'associazione non desiste fino a quando non ottiene il risultato voluto.

 

cart_whip_dog_china_5Fonte: PETA Asia

 

Come prima consolazione per le sevizie subite, al loro arrivo presso il centro, i due cuccioli hanno trovato ad attenderli un'abbandonante colazione. La prima consumata in tranquillità, da cani liberi e rispettati.

 

cart_whip_dog_china_6Fonte: PETA Asia

Nonostante il maltrattamento di animali sia illegale a Shanghai, dove si è verificato l'incidente, il colpevole non ha subito nessuna conseguenza giudiziaria. PETA Asia si batte per ottenere l'attuazione di pene severe per simili casi.

 

Consola sapere che i due quattro zampe siano al sicuro, pronti per iniziare una nuova esistenza con coloro che vorranno adottarli contattando l'associazione all'indirizzo email: info@petaasiapacific.com. Per sostenere la missione di PETA, potete donare qui.

 

Fonte: PETA Asia

ADVERTISING