In loro difesa News

Quest’orso è preso a calci dal suo domatore per aver mancato un esercizio durante lo spettacolo

ADVERTISING

Lo scorso 14 maggio, un domatore dello zoo di Fuzhou (Cina) è stato filmato mentre maltrattava violentemente un orso durante un numero.

 

L'animale, impegnato quel giorno negli stessi esercizi di tutti i giorni, ha sfortunatamente fatto cadere uno dei piccoli ostacoli su cui doveva passare. In reazione all'errore, il domatore gli ha rifilato un violento calcio tra le gambe.

 

ours-battu-zoo-chine-1 Fonte: YouTube/Pear Video

 

Poco dopo, mentre l'animale realizzava un altro esercizio con gli anelli, ha ricevuto altri calci per costringerlo a sollevare le zampe.

 

L'incidente, filmato dagli spettatori, è stato pubblicato su YouTube poco dopo, accompagnato dai commenti di tanti testimoni della scena. Uno di loro, che ha registrato la scena, racconta:

 

L'orso aveva già ricevuto diversi calci prima che cominciassi a filmare, perché non aveva eseguito tutti i numeri a perfezione. Il pubblico si è messo a urlare "non picchi l'orso!", ma il domatore ci ha ignorati.

 

ours-battu-zoo-chine-2Fonte: YouTube/Pear Video

 

Un responsabile dello zoo, da parte sua, ha commentato l'episodio in questi termini:

 

Ha colpito l'orso perché si rifiutava di eseguire gli esercizi e lo faceva aspettare. Il domatore è stato sospeso. Gli abbiamo sempre chiesto di trattare bene gli animali, e cambieremo radicalmente i nostri metodi educativi. I metodi tradizionali fanno soffrire gli animali. 

 

ours-battu-zoo-chine-3Fonte: YouTube/Pear Video

 

Queste immagini di maltrattamento non possono non ricordare le tristi storie di Pizza, l'orso "più triste del mondo", e delle tigri siberiane obese nello zoo di Yuquiong Zhou.

 

Le condizioni di cattività sono spesso mediocri, se non deplorabili e, nonostante molti zoo si stiano impegnando per migliorare il trattamento degli animali, finora gli sforzi sono stati troppo poco incisivi.

 

Potete ritrovare il video girato durante lo spettacolo in questione:

 

 

In Italia, da anni la LAV cerca di sensibilizzare l'opinione pubblica sulla realtà degli zoo.

 

Oltre a non esserci nulla di naturale in un animale rinchiuso dietro alle sbarre, in un ambiente sempre troppo angusto per soddisfare le sue esigenze, la cattività negli zoo è causa di problemi psicofisici irreversibili (problemi circolatori e metabolici spesso legati alla obesità conseguente allo scarso movimento, piaghe da decubito e problemi di natura psicofisica, come gli atti di autolesionismo o ingiustificata aggressività nei confronti dei consimili, apatia, ipereccitazione o comportamenti innaturali, ripetitivi).

 

In nome dei diritti degli animali, LAV chiede che la chiusura degli zoo e e l'apertura di strutture di accoglienza per animali esotici dimessi, feriti o sequestrati. Per saperne di più e unirti alla loro battaglia, clicca qui.

 

* * *

 

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola regalo mensile piena di giochi e snack golosi (ottieni una scatola gratis). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING

About the author

Thibaut Fz