Storie appassionanti Video

Questo minuscolo Colibrì non vuole più lasciare il cane che gli ha salvato la vita

ADVERTISING

Un detto dice "tutto ciò che dai torna indietro".

Non potrebbe esistere frase più appropriata per riassumere la storia di Rex, un cane randagio salvato dalla strada e il suo amico colibrì, Hummer.

 

hummingbird-rex-rescue-4Fonte: @EdGernon

 

Rex, un incrocio di cane pastore, è stato ritrovato per strada nella città di Whittier, nel Sud della California, mentre cercava di sopravvivere a una vita di stenti e violenza dovendo combattere con altri cani per  guadagnarsi un tozzo di pane.

 

Fortunatamente, queste sofferenze avrebbero avuto fine una volta salvato da un rifugio locale, dove è stato successivamente adottato da un'anima generosa, il signor Ed Gernon.

 

E dopo appena un mese dal suo arrivo nella nuova casa, Rex era completamente trasformato, lasciandosi alle spalle l'aggressività che doveva adottare per strada.

 

hummingbird-rex-rescue-55Fonte: @CBSNews

 

Poi un giorno, mentre si trovava a passeggio con il suo umano, nota un colibrì in fin di vita vicino a un albero.

 

Gernon ha raccontato al CBS Local News i dettagli della scena, sottolineando come Rex fosse determinato a restare sul posto fino a quando l'uccellino non fosse stato aiutato:

 

Improvvisamente si è fermato e non voleva più schiodarsi. Pensavo che l'uccellino fosse morto, era ricoperto di formiche, non aveva più piume.

 

Gernon decide di curare l'uccellino, che verrà poi battezzato "Hummer". I primi tempi, doveva nutrirlo ogni 15 minuti, e per insegnargli a usare le ali è dovuto ricorrere all'utilizzo di un asciugacapelli!

 

hummingbird-rex-rescue-11Fonte: @CBSNews

 

Ma la riconoscenza del colibrì è soprattutto per Rex. Non lo lascia mai, volandogli attorno e bevendo dalla sua ciotola.

 

hummingbird-rex-rescue-5 Fonte: @CBSNews

 

Il salvataggio di Hummer risale ormai a un anno fa. Prima o poi il piccolo piumato riprenderà il volo. Come ha speigato il suo salvatore:

 

Il periodo degli amori sta iniziando, per questo lascio sempre finestre e porte aperte pensando che prima o poi senta il desiderio di ripartire.

 

Nel frattempo, il piumato sembra più che felice in compagnia dei suoi amici a due e quattro zampe.

 

“Ho salvato il cane. Ho salvato il colibrì. E il colibrì ha salvato entrambi in un certo senso rendendoci testimoni di un miracolo," Gernon ha concluso.

 

Non perdetevi le immagini di questa insolita amicizia:

 

ADVERTISING

About the author