Storie appassionanti

Questo cucciolo chiuso in un sacco ha combattuto per vivere, ma oggi non potrebbe essere più felice

ADVERTISING

Quando i soccorritori trovano Anora, non sanno se è ancora viva. Scoperta in un sacco della spazzatura, ricoperta di parassiti, presentava molteplici fratture alla mandibola, alla gamba e sul resto del corpo.

 

Era stata picchiata selvaggiamente.

 

Il ritrovamento avviene in Transilvania, Romania, dopo almeno due giorni da quando era stata abbandonata nel sacco, esposta al calore soffocante dell'estate.

 

dog_anora_trashbag_rescue_2Fonte: Anora/Facebook

 

Al cane, il cui nome significa luce, viene dato il 50% di possibilità di sopravvivere. Tanto i veterinari quanto i volontari si danno il turno affinché non resti mai sola durante la prima notte.

 

Lentamente, avviene quel miglioramento in cui tutti speravano. Anora inizia a nutrirsi, ma resta troppo debole per camminare.

 

dog_anora_trashbag_rescue_4Fonte: Anora/Facebook

 

 

A causa della violenza di cui era stata bersaglio, doveva superare un arresto cardiaco oltre alle fratture.

 

dog_anora_trashbag_rescue_3Fonte: Anora/Facebook

 

Dopo circa quattro mesi di convalescenza, Anora è ufficialmente fuori pericolo e pronta per essere data in adozione a ad una donna inglese che si era offre di accoglierla.

 

Purtroppo, quando arriva a destinazione, la sua nuova famiglia si accorge che la gamba non era ancora guarita.

 

dog_anora_trashbag_rescue_5Fonte: Anora/Facebook

 

Senza perdersi d'animo, la sua umana, Helen Taylor, lancia una raccolta fondi sulla piattaforma YouCaring per coprire i costi dell'operazione.

 

Grazie alle donazioni di quanti sono rimasti toccati dalla sua storia, Anora ha compiuto l'intervento questo gennaio 2017. Anche se la convalescenza non è ancora finita, la cagnolina sfoggia un umore solare e positivo che lascia indovinare una guarigione ormai prossima.

 

dog_anora_trashbag_rescue_1Fonte: Anora/Facebook

 

Una storia di resistenza e perseveranza che Anora ha potuto scrivere grazie all'aiuto e alla devozione di quanti l'hanno sostenuta

 

Se siete curiosi di seguire i suoi progressi, non perdetevi gli aggiornamenti sulla sua pagina Facebook.

 

Fonte: Bored Panda

ADVERTISING

About the author

Nicole Moore