News Storie appassionanti

Questi 27 cani vivevano in condizioni agghiaccianti. I soccorritori gli ridanno fiducia negli umani

ADVERTISING

Ventisette cani sono stati ritrovati in condizioni difficili da immaginare in una cittadina della Francia centrale, Champgazon, lo scorso settembre.

 

dogs_rescue_france_1Fonte: 30 Million d'Amis

 

I proprietari, una donna e il figlio, non solo non erano preoccupati di offrire agli animali una vita dignitosa, ma neppure un nome con cui potessero identificarsi.

 

La metà di loro era ammassata in un recinto angusto, mentre i restanti vivano chiusi dentro casa. Il pelo sporco e arruffato, le unghie eccessivamente lunghe e i problemi comportamentali erano prova della negligenza di cui erano stati vittime.

 

dogs_rescue_france_2Fonte: 30 Million d'Amis

 

Sarà l'intervento dell'organizzazione francese 30 Million d'Amis a mettere fine a questa esistenza miserabile.

 

Nonostante i volontari dell'associazione siano protagonisti di numerosi interventi nel territorio, e abituati a scene forti, non riescono a trattenere il loro sgomento in questo caso. Amélia Tarzi, una delle soccorritrici, ha condiviso la sua reazione in un video pubblicato sul sito:

 

Quando sono arrivata, sono rimasta colpita dallo squallore del luogo.

 

La volontaria continua spiegando che gli animali non sembravano abituati al contatto umano, pertanto è stato necessario ricorrere all'aiuto di squadre da soccorso circoscritte per evitare di spaventare ulteriormente gli animali.

 

dogs_rescue_france_3Fonte: 30 Millions d'Amis

 

Ora che i cani sono stati sequestrati e accolti da cinque rifugi locali, il primo obiettivo dall'associazione è mettere in atto un percorso rieducativo, completato il quale, potranno finalmente aspirare a una casa vera.

 

 

Per vedere il video del salvataggio, cliccate qui sotto:

 

 

Fonte: 30 Million d'Amis

ADVERTISING

About the author

Elena Bissacco