Storie appassionanti

Questa cucciola di Pitbull maltrattata ha superato la paura grazie al suo “pigiamino” – inseparabile compagno d’avventura

ADVERTISING

Holiday, una femmina di Pitbull di 2 anni, ha già passato molte prove difficili nel corso della sua breve vita, come racconta il sito americano The Dodo.

 

Fonte: Mr. Bones and Co. 

 

A febbraio del 2017, la piccola è stata sequestrata ad un allevatore che esercitava nell'illegalità più totale, trattando la povera cucciola come una macchina da riproduzione. Dopo essere stata salvata, Holiday è stata affidata ad un rifugio del Carolina del Nord, dove è stata presa sotto l'ala dell'associazione Mr. Bones and Co. Ora, Holiday vive a New York.

 

Fonte: Mr. Bones and Co. 

 

Elli Frank, fondatrice dell'associazione, confida:

 

Quando è arrivata non capiva cosa le stesse succedendo. Aveva paura.  È venuta in giardino e si è incollata a me. Mi ricordo che in quel momento ho pensato "non preoccuparti, andrà tutto bene". 

 

Fonte: Mr. Bones and Co. 

 

Nonostante il suo passato difficile, Holiday è una cagnolina dolce e adorabile, a cui piace molto stare in compagnia delle persone, grandi e piccini. Purtroppo però, ci sono anche degli aspetti negativi: la vita frenetica di New York è così stressante per la cagnolina, che inizialmente aveva addirittura paura di uscire a spasso.

 

Allora, la sua famiglia ha avuto un'idea bizzarra, ma efficace: un pigiama. Inizilamente, lo scopo del pigiama era un altro. Elli Frankie aveva semplicemente chiesto alla sua mamma di scattare una foto di Holiday con un'adorabile tutina. L'idea era di postare la foto su Internet e aiutare la cagnolina a trovare una famiglia che l'amasse per sempre.

 

Fonte: Mr. Bones and Co. 

 

Una volta scattata la foto, la famiglia ha deciso di andare a fare una passeggiata, e in quel momento, è arrivata l'illuminazione: la cagnolina sembrava meno spaventata grazie suo pigiama, che la faceva sentire più sicura.

 

Ogni volta che deve uscire Holiday si infila il suo delizioso pigiamino. Ormai lo porta ovunque, e grazie a questo è riuscita anche a salire sulla mentro per raggiungere la natura che circonda New York.

 

Fonte: Mr. Bones and Co. 

 

Con grande dispiacere e stupore dell'associazione, la cagnolina non è ancora stata adottata. Presto la sua attuale famiglia non sarà più in grado di continuare ad occuparsi di lei, obbligando Holiday ad aspettarne una nuova dove sarà il solo ed unico animale, in una pensione per cani.

 

Infatti, in presenza di altri cani Holiday è spesso esagitata, sintomo di uno dei traumi della sua vita passata. Elli Frank spiega:

 

Penso che si sia resa conto che non aveva bisogno di riprodursi e avere dei cuccioli. Ora che è al sicuro, non è più obbligata ad avere delle relazioni con altri cani. 

 

Fonte: Mr. Bones and Co. 

 

Tutto quello che chiede oggi Holiday, è tanto amore, affetto e coccole da parte di una famiglia amorevole e paziente. Non ci resta che sperare che questa adorabile cagnolina trovi presto un nuovo tetto.

 

Fonte: Mr. Bones and Co. 

 

Per tutti coloro che desiderano adottare un animale, ricordiamo che sono molti i 4 zampe in attesa di una seconda possibilità nei rifugi. Pertanto, vi invitiamo a preferire l'adozione all'acquisto di un animale da compagnia. Adottare significa salvare una vita.

 

Per conoscere il rifugio più vicino a voi, potete recarvi sul sito dell’ENPA, della Lega Nazionale per la Difesa del Cane o dell'OIPA.

 

* * *

 

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola regalo mensile piena di giochi e snack golosi (ottieni una scatola gratis). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING

About the author

Elena Tinti