Storie appassionanti

Quando una piccola maialina salvata dal macello considera 4 cani la sua famiglia

ADVERTISING

Dreamy, una piccola maialina, aveva appena due settimane di vita quando viene ritrovata in una scatola all'ingresso del santuario Sugarshine Farm Sanctuary, nel New Wales (Australia), come riporta il sito The Dodo.

 

La coda mozzata offre un indizio ai soccorritori per indovinare quale fosse il suo passato. E' pratica comune tagliare la coda ai suini alla nascita negli allevamenti intensivi per evitare che se le mordano tra loro.

 

dreamy-cochon-sanctuaire-australie-1Fonte: Sugarshine Farm Sanctuary

 

Ipotesi che trova conferma in un secondo indizio: Dreamy appartiene a una razza comunemente utilizzata nell'industria della carne.

 

dreamy-cochon-sanctuaire-australie-2
Fonte: Sugarshine Farm Sanctuary

 

Infine, il suo comportamento ne era la prova finale. Nonostante fosse ancora molto giovane, Dreamy mostrava i tipici effetti collaterali che insorgono nei suini nati negli allevamenti, come spiega Kelly Nedler, fondatrice del santuario, al sito The Dodo:

 

[…] era apatica quando è arrivata. I suoi occhi erano spenti, e non manifestava nessun interesse per quello che accadeva attorno a lei.

 

dreamy-cochon-sanctuaire-australie-3
Fonte: Sugarshine Farm Sanctuary

 

Ma con il passare dei giorni, Dreamy sembra risvegliarsi da quel sopore. Immersa nella natura, incomincia ad esplorare i dintorni, approfittando dell'aria aperta. La transizione alla vita del santuario avviene senza difficoltà. La serenità della sua nuova esistenza viene scandita da tranquilli pisolini, ai quali la quattro zampe non sa rinunciare, da cui il suo nome "Dreamy", "sognatrice". Kelly prosegue:

 

Dreamy  adora fare un pisolino, e quando dorme, credo che faccia dei sogni avventurosi: le gambe si muovono come se stesse correndo, e un sorriso le compare sul volto.

 

dreamy-cochon-sanctuaire-australie-4
Fonte: Sugarshine Farm Sanctuary

 

Tra i vari animali del santuario, è con un gruppo di cani (Wally, Pencil, Blanco et Isabel) che instaura un rapporto simbiotico. Non esiste attività, dai giochi alle dormite, che la maialina non compia al loro fianco.

 

dreamy-cochon-sanctuaire-australie-5
Fonte: Sugarshine Farm Sanctuary

 

Osservando questo insolito branco, Kelly commenta:

 

I maiali sono adorabili e affettuosi. Meritano di godersi la vita, stare all'aria aperta, conoscere dell'affetto come qualunque altro animale domestico.

 

dreamy-cochon-sanctuaire-australie-6
Fonte: Sugarshine Farm Sanctuary

 

Se volete contribuire alla felicità di questi animali, potete recarvi nel sito del santuario cliccando qui!

 

Fonte: The Dodo

ADVERTISING

About the author

Andrea A.