Storie appassionanti

Prima di incontrare il suo insolito migliore amico, Charlie era sull’orlo della morte

ADVERTISING

Charlie l'agnellino ha avuto un passato tormentato. Nato la notte più lunga dell'anno, la sua mamma lo ha lasciato poco dopo la sua nascita e qualche giorno dopo il piccolo si è gravemente ammalato. Il contadino a cui apparteneva non voleva occuparsi di lui, così ha postato un annuncio online, chiedendo chi volesse comprarlo.

 

L'annuncio ha catturato l'attenzione di Carla Reilly Moore e di suo marito, che gestiscono il rifugio Happy Tails Farm Sanctuary in Ontario, Canada. La coppia si è offerta di prendere Charlie, ma il proprietario dell'agnellino si è rifiutato, perché era scettico riguardo ai santuari, che spesso criticano le attività dei contadini.

 

Fonte: Happy Tails Farm Sanctuary/Facebook

 

Tuttavia, il tempo stava stringendo e il povero Charlie doveva essere salvato. È stato a quel punto che sono intervenuti degli amici della coppia, che sono riusciti a prendere Charlie senza che il suo proprietario scoprisse dov'erano diretti.

 

Quando l'animaletto è arrivato alla Happy Tails, il suo stato era piuttosto grave: aveva diarrea cronica e gli mancavano molte sostanze nutritive vitali. Inoltre, la sua coda era stata rimossa senza operazione chirurgica alla sua nascita, causandogli un'infezione alla coda e ai testicoli.

 

Fonte: Happy Tails Farm Sanctuary/Facebook

 

Fortunatamente, Charlie non era da solo ad affrontare la malattia. I Moores avevano da poco adottato una gattina che avevano trovato fuori dalla porta, soprannominata Dora. La piccola ha subito dimostrato di volersi prendere cura di Charlie, coccolandolo e giocando con lui non appena si è ripreso dalle cure necessarie a guarire le sue ferite.

 

Fonte: Happy Tails Farm Sanctuary/Facebook

 

Moore racconta al sito americano The Dodo:

 

Dora e Charlie sono molto in sintonia ora, entrambi bisognosi d'affetto. Hanno avuto un passato simile: li abbiamo accolti in casa nostra e li abbiamo curati e ora stanno vivendo insieme la loro nuova vita alla Happy Tails Farm. Si sono subito trovati bene insieme – come se fosse destino. 

 

Fonte: Happy Tails Farm Sanctuary/Facebook

 

Anche quando Charlie è diventato grande e forte abbastanza da spostarsi nel fienile insieme agli altri animali salvati dalla famiglia, Dora non si è scordata di fare le coccole al suo amico. Ha continuato a fargli visita, raggiungendolo ogni giorno per passare del tempo con lui.

 

Remember the incredible bond between Dora the kitten and Charlie the lamb? Well fast forward several months, and you will see that their bond has not weakened.

Posted by Happy Tails Farm Sanctuary on Sunday, May 14, 2017

 

Charlie, invece, è diventato la star del quartiere ed è il protagonista indiscusso di tutti gli eventi della Happy Tails, come il corso "Yoga con Charlie", dove le persone possono praticare yoga in presenza degli animali del santuario. Secondo Moore, aiutano le persone a rilassarsi e a connettersi con la natura.

 

Fonte: Happy Tails Farm Sanctuary/Facebook

 

Per aiutare Charlie, Dora e gli altri amici, è possibile fare una donazione alla Happy Tails Farm Sanctuary o comprargli alcuni prodotti utili. Inoltre, è possibile seguire le avventure di Charlie e Dora su Facebook.

 

* * *

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola regalo mensile piena di giochi e snack golosi (ottieni una scatola gratis). Grazie per la tua fiducia!

 

ADVERTISING

About the author

Elena Tinti