News Storie appassionanti

Prigioniero in un barile di catrame, questo cucciolo si dispera per 24 ore prima di essere soccorso

Un incubo durato 24 ore per un cucciolo gettato in un bidone di catrame a Goa, nel sud ovest dell'India. Per ore, ha chiesto aiuto a perdi fiato.

 

dog_india_tarpit_3Fonte: Reddit/wanderingmind

 

Grida che, apparentemente, hanno infastidito un abitante del luogo. Stizzito sembra che abbia calciato il bidone facendolo rotolare al suolo, nel tentativo di arrestare gli irritanti guaiti.

 

La tragica vicenda viene resa nota dal sito Reddit Thread , che mette allo scoperto dettagli e foto scioccanti.

 

dog_india_tarpit_1 - CopyFonte: Reddit/wanderingmind

 

Fortunatamente per l'animale, incontra delle persone che si rifiutano di abbandonarlo al suo destino e richiedono l'intervento dell'associazione H.O.M.E, che arriva in extremis.

 

Consumati diversi litri di benzina per rimuovere la sostanza dal manto, il cucciolo è ritornato sulle zampe, libero di riprendere la sua strada dopo che il veterinario Dr. Kiran Kumar conferma che non è più in pericolo di vita.

 

dog_india_tarpit_2Fonte: Reddit/wanderingmind

 

Per concludere la storia con il post condiviso dai volontari:

 

 La crudeltà non conosce confini… Questo cucciolo è stato lasciato gridare nel barile per 24 ore. Come se non bastasse, un uomo ha calciato il bidone per allontanare quel pianto disperato dalla portata delle orecchie.

 

Per fortuna qualcuno mosso da pietà ci ha chiamati.

 

E' un sopravvissuto, ma ci vorrà molto tempo perché impari a non temere gli umani. Un'esperienza per lui traumatica, ma resteremo al suo fianco fino a quando non l'avrà superata.

 

Fonte: Indian Express

ADVERTISING