Storie appassionanti

Pastore Tedesco ferito perchè abbaiava a Lecco. Denunciato il responsabile per maltrattamenti

ADVERTISING

E' succeso a Ballabio, un piccolo comune in provincia di Lecco, dove il 10 gennaio 2018, Artù è stato ferito da tre colpi di arma da fuoco del vicino di casa del suo Umano, solo perchè stava abbaiando.

 

A chiamare i soccorsi è stato proprio il proprietario di Artù, il Pastore Tedesco, quando se lo è ritrovato davanti impallinato. L'Umano ha sporto denuncia per maltrattamento animale. Le forze dell'ordine arrivate sul posto hanno subito aperto le indagini.

Ritrovata l'arma del delitto

 

Anche grazie alle telecamere di sicurezza del vicinato, i carabinieri hanno potuto ritracciare la traiettoia dei tre pallini di piombo che avevano ferito Artù, e a chiedere un mandato di perquisizione per quello che si è poi rivelato essere la casa del vicino.

 

La perquisizione ha portato al ritrovamento dell'arma del delitto, una carabina, e al sequestro delle due armi detenute dall'uomo. Dopo la perquisizione ha ammesso le responsabilità del suo rabbioso gesto.

 

In Italia, il maltrattamento di animali è punito dall’articolo del Codice penale 544-ter, che prevede per il colpevole la reclusione da 3 mesi a 18 mesi o una multa da 5.000 euro a 30.000 euro.

 

Fonte: Il Corriere della Sera

 

 

* * *

 

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola mensile piena di giochi e snack golosi (la adorerà). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING

About the author

Giulia Preci