Vivere con loro

Malattie nei gatti: 23 sintomi da saper riconoscere

Il gatto è un animale indipendente, che manifesta molto raramente il proprio dolore. Per questo motivo, può risultare assai difficile individuare se il vostro gatto sta soffrendo. Grazie ad uno studio pubblicato sulla rivista scientifica online Plos One, abbiamo individuato 23 segnali di sofferenza nei gatti.

 

douleur chez le chat

 

Un indizio fondamentale: cambio comportamentale

 

Questo studio condotto da due ricercatori britannici, si basa sull'analisi delle risposte di un gruppo di veterinari riguardo i sintomi riportati dai padroni di gatti affetti da gravi malattie, come o ferite o patologie.

 

maladie chat

 

Tutti questi sintomi hanno in comune un cambiamento nel comportamento abituale del gatto. Alcuni di questi segni, non corrispondono ad una malattia in particolare. Diversamente detto, quando un gatto mostra un atteggiamento inabituale significa che sta soffrendo, anche se questo allarme non basta per capire quali possano essere le cause del suo dolore.

 

Allo stesso modo, il comportamento inconsueto dell'animale può variare da gatto a gatto. Il padrone del gatto è il primo in grado di individuare questi cambiamenti e sta a lui porre particolare attenzione nell'osservazione del proprio animale domestico.

 

23 segnali che dovrebbero allertarvi

 

Ecco i 23 comportamenti che dovrebbero farvi temere un problema di salute nel vostro gatto:

 

– Il gatto zoppica
– Fa fatica a saltare
– Cammina in modo insolito
– Si sposta meno del solito
– Balza quando gli toccate un punto in particolare
– Si nasconde o scappa senza motivo
– Non si pulisce più
– Gioca meno
– Ha perso l'appetito
– Non fa più molta attività fisica
– Si strofina meno contro le persone
– Ha un umore diverso dal solito; per esempio è più irritabile
– Cambia temperamento e si mostra più calmo o più dinamico
– Sta raggomitolato su se stesso
– Ha perso peso velocemente e senza alcun motivo
– Si lecca spesso in un punto preciso
– Sta a testa bassa
– Strizza ripetutamente e involontariamente gli occhi (blefarospasmo)
– Mangia più o meno del solito
– Si nasconde in posti bui
– Si lamenta
– Gemisce
– Chiude entrambi o un solo occhio anche quando non sta dormendo

 

Prima cosa da fare: portarlo dal veterinario

 

mon chat a malFonte: PetMD

 

Se il vostro gatto presenta uno o più di questi sintomi, allora è possibile che stia provando dolore. Questo non significa per forza che si tratti di qualcosa di grave: se sbatte ripetutamente le palpebre, per esempio, potrebbe essere soltanto perché ha un lieve problema agli occhi. Tuttavia, se non si tratta di un problema che potete guarire voi stessi (piccola ferita, spina conficcata in una zampa…), è consigliabile rivolgersi ad un veterinario per assicurarsi che non si tratti di problemi di salute più importanti.

 

Fate attenzione, è assolutamente sconsigliato somministrare al proprio gatto degli antidolorifici destinati agli umani. Specialmente il paracetamolo, che potrebbe essere mortale per i felini. Tra le varie malattie che possono colpire un gatto, imparate ad individuare i sintomi di un tumore nei gatti.

 

* * *

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola regalo mensile piena di giochi e snack golosi (ottieni una scatola gratis). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING