News

Le immagini del suicidio di questo animale sollevano l’indignazione del web

ADVERTISING

Lo scorso 22 luglio nella provincia di Valencia, Spagna, si è verificato un episodio scioccante. Durante lo svolgimento di un evento chiamato toro embolado, un toro ha volontariamente sbattuto la testa con violenza contro ad un palo, morendo sul colpo.

 

Fonte: Bulls Defenders United

 

Questa tradizione spagnola consiste nell' attaccare due oggetti infiammabili o pirotecnici alle corna di un toro legato. La sera, il toro viene sciolto e fatto correre senza controllo per le strade della città, come in una specie di corrida.

 

Fonte: Bulls Defenders United

 

Nonostante l'animale non venga picchiato, bastonato o ucciso, molti animalisti hanno denunciato questa manifestazione sottolineandone la natura crudele, che consiste principalmente nel terrorizzare un animale innocente per il piacere del pubblico.

 

Fonte: Bulls Defenders United

 

Quest'anno, però, non sono stati il divertimento o i festeggiamenti a prendere il sopravvento, bensì la sorpresa e lo stupore generale. Con le corna in fiamme, il toro ha dapprima cercato di liberarsi dal palo a cui era stato legato per poi prendere la rincorsa e scontrarsi a tutta velocità contro questo. Morto sul colpo, è caduto a terra, inerte, sotto lo sguardo perplesso del pubblico.

 

Fonte: Bulls Defenders United

 

Il video dell'accaduto, pubblicato sulle pagine dell'associazione per la difesa dei tori  Bulls Defenders United, è stato visualizzato più di un milione di volte, sollevando le polemiche di molti utenti scandalizzati per questa morte ingiusta.

 

L'opinione pubblica è sempre più schierata contro la tauromachia, non solo in Spagna. È piuttosto recente il divieto emanato dal governo spagnolo di uccidere i tori sfruttati nelle corride, già in vigore a Barcellona e in altre città della penisola.

 

Sfortunatamente, ancora oggi l'opinione pubblica ignora le altre manifestazioni come quella del toro embolado, che vedono come protagopnista questo povero animale.  Tuttavia, non si può pensare di smantellare una tradizione (per quanto crudele) tutta in una volta. La speranza però, è che presto questo spettacolo crudele venga archiviato nel storia di questo paese.

* * *

 

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola regalo mensile piena di giochi e snack golosi (ottieni una scatola gratis). Grazie per la tua fiducia!

 

ADVERTISING

About the author

Elena Tinti