In loro difesa

Le giraffe potrebbero estinguersi presto se non facciamo niente per salvarle

ADVERTISING

Gli esperti sono alquanto pessimisti sulla sopravvivenza a lungo termine delle giraffe. Il numero di questi animali è calato del 40% negli ultimi tre decenni e rischia di scomparire se continua a questo ritmo. Inoltre, questi animali sono già estinti definitivamente in sette paesi differenti.

 

Fonte: Ivan Carter Wildlife Conservation Alliance

 

Il dottor Julian Fennessy, co-fondatore e direttore esecutivo dell'associazione Giraffe Conservation Foundation, ha fatto luce sulle gravi minacce che pendono sulla testa delle giraffe, ma anche il poco riguardo che il mondo sembra avere per questi animali.

 

Delle analisi genetiche avrebbero dimostrato infatti che esistevano quattro specie diverse in Africa e, due di loro si trovano tra le specie di mammiferi più a rischio nel mondo.

 

Nel 2016, solo una delle quattro specie erano state riconosciute dalla comunità scientifica. Queste scoperte devono portare a un cambiamento anche nello studio e nella protezione di questi animali. Attualmente, restano meno di 100 000 giraffe in tutto il mondo.

 

Fonte: Ivan Carter Wildlife Conservation Alliance

 

La Giraffe Conservation Foundation è l'unica organizzazione al mondo consacrata unicamente alla protezione delle giraffe: è stata a fianco di diversi governi per aiutarli a mettere in atto delle misure per la salvaguardia di questi animali. Ha anche partecipato alla re-introduzione delle giraffe in zone in cui erano scomparse.

 

Oggi, l'associazione conta solo sei lavoratori a tempo pieno, ma nel 2016 ha acquistato popolarità grazie al documentario Giraffe: Africa’s Gentle Giants, nominato per gli Emmy Awards di quell'anno. Il documentario, con la voce narrante di David Attenborough, racconta il viaggio di 20 giraffe sul Nilo, versi una zona protetta.

 

Fonte: Yorkshire Wildlife Park Foundation

 

La minaccia numero uno per le giraffe è la perdita del loro habitat naturale, causata dall'aumento della popolazione umana.

 

Ma fortunatamente, gli sforzi dell'associazione di Julian Fennessy cominciano a dare i loro frutti. Effettivamente, il numero delle giraffe della Nubie, in Egitto, e dell'Africa dell'ovest è in aumento. In Nigeria, nel 1996 rimanevano solo 49 giraffe. Oggi sono più di 600 e sono l'ultimo branco di giraffe selvagge dell'Africa dell'ovest.

 

 Fonte: Giraffe Conservation Foundation

 

In alcuni paesi, la caccia illegale continua a fare moltissime vittime, come in Etiopia o nella Repubblica Democratica del Congo, dove ne restano solamente 50 esemplari.

 

Potete fare qualcosa anche voi per aiutare le giraffe e Julian Fennessy. Le donazioni permettono all'associazione di continuare a lavorare per questi animali, e potete anche "adottare" una giraffa sul sito Internet dell'organizzazione.

 

Fonte : SCMP

ADVERTISING

About the author

Andrea A.