Storie appassionanti

La triste realtà dietro la storia di un cucciolo di leone che vagava per il centro città

ADVERTISING

All'inizio di settembre, nella città di Oufa, in Russia, un cucciolo di leone è stato avvistato da dei passanti per le strade del centro cittadino.

In molti si sono fermati per scattarsi qualche foto con l'animale, che sembrava addomesticato.

 

lionceau-russie-2Fonte: Mirror

Fino a quando un uomo non è riuscito a infilargli una corda al collo per trattenerlo in attesa che le unità di soccorso giungessero sul posto.

 

Si scoprirà in seguito che il leoncino, di soli 5 mesi, battezzato Shere Khan, come la tigre del Libro della Giungla - era stato acquistato da una famiglia del posto come regalo di compleanno per la figlia di 7 anni…

 

lionceau-russie-1Fonte: Mirror

 

La famiglia Mullagayanov, proprietari del felino, si era recata dal veterinario per farlo vaccinare quando il cucciolo si era dileguato. Come racconta il capofamiglia in un'intervista:

 

Shere Khan doveva essere vaccinato a Oufa, dove ci siamo recati con un furgoncino prestato da un amico. Ma quando siamo rientrati a casa, ci siamo accorti che il leoncino era scomparso.

 

lionceau-russie-3Fonte: Mirror

Shore Khan è stato restituito alla famiglia, dove vive nei 40 ettari di proprietà assieme a cavalli, conigli e un pavone…

 

Nonostante il lieto fine, l'amaro in bocca resta se si pensa che un animale nato per regnare sulla Savana si ritrova costretto in cattività come animale domestico.

ADVERTISING

About the author

Léa Marie