Storie appassionanti

La polizia degli animali che difende il benessere degli animali domestici in Olanda

ADVERTISING

Dal 2010, la polizia olandese ha istituito un'unità speciale dedicata alla protezione degli animali, situata a L'Aia. Con 250 agenti a tempo pieno, questo polizia degli animali è stata creata dal Partito della Libertà e prevedeva inizialmente 800 agenti.

 

Per chiedere l'intervento della polizia degli animali, i cittadini possono chiamare un numero per le emergenze dedicato, il 144. Questa linea dal suo debutto riceve circa 3000 chiamate all'anno per degli animali da compagnia o vagabondi, in pericolo o maltrattati.

 

 

Il New York Times ha seguito il sergente Erik Smit, uno dei primi agenti a essere stato istruito per entrare poi a far parte della polizia degli animali. I suoi interventi possono portarlo a salvare una foca malata sulla spiaggia, domare un cane diventato aggressivo o ad assicurarsi che gli animali da compagnia siano trattati bene a sguito di segnalazioni, generalmente da parte dei vicini.

 

Quest'inverno , per esempio, è stato chiamato per salvare un Jack Russel che era stato lasciato sul balcone quando il suo padrone usciva per andare al lavoro quando era prevista da lì a poche ore una tempesta di neve. I vicini preoccupati hanno chiamato il 144 e il sergente Smit è intervenuto con un camion dei pompieri.

 

Il padrone del cane ha dovuto pagare una multa di 150€ e fare una dichiarazione alla polizia del L'Aia perchè non gli fosse portato via il cane.

 

 

Anche se gli animali sono i primi beneficiari di questo servizio, per Erik Smit, la sua missione ha anche una dimensione sociale essenziale.

 

Ovviamente la prima cosa che facciamo è vegliare sugli animali, ma, spesso, quando si guarda più da vicino, si vede che le cose non vanno tanto bene nemmeno per il loro proprietario. 

 

Secondo lui, solo il 20% dei casi che ha trattato sono collegati a maltrattamenti intenzionali. Spesso, i proprietari vogliono fare solo del bene, ma stanno attraversando delle grandi difficoltà.

 

Nella foto un abitante di un quartiere povero di Delft, a sud-ovest di L'Aia, al quale il sergente fa visita una volta al mese. In questo piccolo appartamento vivono tre pesci, due lucertole, due conigli, quattro gatti, un cincillà e un grosso cane.

 

Fonte : Jasper Juinen

 

Dopo le segnalazioni di questo appartamento alla polizia speciale, il proprietario degli animali ha ricevuto un aiuto e oggi è fiero di poter permettere ai suoi animali di vivere in un ambiente adatto.

 

Per Marinne Thienne, la presidente presidente del Partito degli Animali, che dispone di cinque seggi su 150 nel Parlamento olandese, la polizia degli animali è indispensabile :

Gli animali – è tutta la società – hanno bisogno della polizia degli animali. C'è un collegamento diretto tra la violenza verso gli animali e la violenza verso gli umani.

 

Secondo lei e di altri numerosi attivisti, questa polizia dovrebbe beneficiare di più potere e mezzi, in particolare per aiutare anche gli animali dall'allevamento. Una legge chiamata Animals Act, in vigore dal 2014, garantisce agli animali una protezione contro la fame, la sete, lo stress cronico e il malessere fisico o psicologico.

 

 

Hans Baaij, direttore di Dier en Recht, una ONG che lavora per definire precisamente ciò che costituisce un atto di maltrattamento spiega :

Questa legge dice che quando un animale è in una situazione difficile, dobbiamo aiutarlo. Ma negli allevamenti industriali, ci sono circa sei milioni di maiali che muoiono ogni giorno senza nessuna procedura veterinaria. 

 

Una posizione che fa eco alla recente inchiesta di Essere Animali, che denuncia i maltrattamenti che gli animali subiscono negli allevamenti, in particolare i pulcini negli incubatoi industriali italiani.

 

* * *

 

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola mensile piena di giochi e snack golosi (la adorerà). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING

About the author

Giulia Preci