In loro difesa Storie appassionanti

In questo paese martirizzato dalla guerra, un uomo coraggioso lotta per salvare gli animali

ADVERTISING

Mohammad Alaa Jaleel è diventato famoso come 'Il Gattaro di Aleppo', in Siria.

 

Quando la guerra civile è cominciata in questo paese, nel 2011, l'uomo ha deciso di non fuggire, ma di restare nell'ormai pericolosa città di Aleppo per aiutare chi ne avesse bisogno. Tra di essi, un cane che stava morendo di fame e i suoi quindici cuccioli, nel marzo scorso.

 

aleppo-catman-puppies-2Fonte: The Aleppo Catman

 

L'amante dei gatti, soprannominato "Alaa", ha aperto un un rifugio per animali chiamato "Ernesto Casa dei Gatti", dal nome del suo felino. Alaa ha cominciato a dar da mangiare e ospitare un buon numero delle migliaia di animali abbandonati dagli abitanti di Aleppo che abbandonavano la città distrutta dalla guerra.

 

aleppo-catman-puppies-8Fonte: REUTERS/Hosam Katan

 

Quello che era nato come un rifugio sicuro per una ventina di felini, con l'intensificarsi delle azioni di guerra in città è presto diventato la casa di più di 200 gatti.

 

aleppo-catman-puppies-7Fonte: REUTERS/ Hosam Katan

 

Purtroppo però, anche questo porto sicuro per felini abbandonati è stato colpito dai bombardamenti del 16 novembre 2016, e ridotto in macerie. L'uomo generoso che lo gestiva è stato costretto ad abbandonare la città.

 

aleppo-catman-puppies-10Fonte: The Aleppo Catman

 

Si è rifugiato in Turchia per alcuni mesi, ma è tornato in Siria da qualche tempo per ricominciare la sua opera di volontariato.

 

Alaa si fiuta di lasciar perdere: ha cominciato a ricostruire il suo santuario per animali, deciso a fare tutto il possibile per aiutare i felini in stato di bisogno.

 

aleppo-catman-puppies-11Fonte: The Aleppo Catman

 

Alla fine di marzo 2017, il "Gattaro di Aleppo" ha dimostrato di non essere solo amico dei felini: ha adottato infatti una grande famiglia di cani.

 

I cani abbandonati si trovavano a soli dieci minuti dal suo nuovo rifugio.

 

Fonte: The Aleppo Catman

 

Nonostante avesse già tanti animali di cui prendersi cura, Alaa sapeva di dover aiutare anche loro, e mentre era impegnato nella ricostruzione del rifugio, ha cominciato a portare loro da mangiare ogni giorno.

 

I 15 cuccioli, la loro mamma e tanti altri animali della zona stanno riprendendo le forze poco a poco grazie alle cure di quest'uomo generoso.

 

aleppo-catman-puppies-3Fonte: The Aleppo Catman

 

Alaa sta anche lanciando una campagna per salvare gli ultimi animali rimasti nello zoo di Aalim al-Sahar, abbandonati nella struttura e destinati a morire di fame.

 

Per continuare a seguire gli sforzi di Alaa e aiutarlo nel suo tenace lavoro, potete iscrivervi al suo gruppo Facebook e fare una donazione libera qui.

 

* * *

 

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola regalo mensile piena di giochi e snack golosi (ottieni una scatola gratis). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING

About the author

Ciara Blackledge