In loro difesa News

Impicca il suo Pitbull ad un palo del centro città. Le associazioni si mobilitano per trovare il colpevole

ADVERTISING

La vicenda ha profondamente scosso la città francese di Nîmes. Di prima mattina lo scorso 1 febbraio, i netturbini hanno trovato il corpo di un cane impiccato ad un palo in pieno centro città.

 

Due mesi dopo, il proprietario dell'animale, un giovane di 28 anni è stato condannato a sei mesi di prigione di cui due cinque agli arresti domiciliari dal tribunale penale di Nîmes per "sevizie e atti di crudeltà nei confronti di un animale domestico".

 

(Attenzione: immagini forti)

 

nimes-chien-pendu-poteau-condamantion-1

 

"Non sapevo più cosa farmene di lui"

Il cane, un Pitbull di 27 kg, gli era stato offerto in cambio di qualche riparazione su un'auto. Durante l'udienza, l'uomo ha spiegato che il cane aveva cominciato a mostrarsi aggressivo.

 

"Non sapevo più cosa farmene di lui, lo tenevo da 15 giorni. Me l'hanno dato, dato in cambio perché avevo riparato i freni di una macchina", si è giustificato.

 

nimes-chien-pendu-poteau-condamantion-19Fonte: Les Rues de Nîmes

 

"La soluzione dell'orrore"

Reagendo alle sue dichiarazioni Camille Alliez, l'avvocato dell'associazione Fondazione degli animali che si è dichiarato parte civile, ha denunciato la "scelta dell'orrore":

 

C'erano altre soluzioni per liberarsi dell'animale. Avrebbe potuto affidarlo a qualcun'altro, o portarlo al rifugio di un'associazione animalista. Ma no, lei ha scelto la soluzione dell'orrore.

 

La crudeltà del gesto ha indignato gli abitanti del quartiere e spinto numerose associazioni di protezione degli animali ad attivarsi. Il colpevole è stato rintracciato grazie alle tracce di DNA, e si è scoperto che l'uomo era già conosciuto dalla giustizia.

 

Il tribunale penale di Nîmes, che ha giudicato l'uomo per direttissima, ha aggiunto al carcere e agli arresti domiciliari un divieto di avere un animale di compagnia a vita e un'obbligo di terapia per i problemi di violenza.

 

nimes-chien-pendu-poteau-condamantion-29

 

In Italia, il maltrattamento di animali è punito dall’articolo del Codice penale 544-ter, che prevede per il colpevole la reclusione da 3 mesi a 18 mesi o una multa da 5.000 euro a 30.000 euro.

 

* * *

 

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola regalo mensile piena di giochi e snack golosi (ottieni una scatola gratis). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING

About the author

Andrea A