Vivere con loro

Il 45% dei cani dopo una certa età sviluppa il cancro. Ecco 9 sintomi da tenere sotto controllo

ADVERTISING

Il cancro è una vera piaga per i cani. È infatti la prima causa di decesso per i nostri amici. Passati i 10 anni, il vostro cane ha il 50% di possibilità di esserne affetto. Nonostante i continui progressi in campo medico, è sempre meglio individuare con largo anticipo il cancro in modo da poter esser curato con più facilità.

 

Considerando che non disponiamo del sesto senso a differenza dei cani, ecco 9 segnali che dovrebbero mettervi in allarme.

 

1. Rigonfiamenti sulla pelle.

dogs-cancer-1Fonte

 

Mettetevi sull’attenti se sentite dei rigonfiamenti sotto la pelle. I punti più critici sono di solito sotto la mascella e dietro alle ginocchia. Per le femminucce, controllate anche attorno alle mammelle. Per i maschietti invece, fate attenzione alla zona attorno ai testicoli.

 

Però non fatevi prendere dal panico, non tutti i rigonfiamenti sono dei tumori veri e propri, potrebbe trattarsi piuttosto di normalissime cisti. Nel dubbio andate dal veterinario per un parere professionale.


2. Tosse secca.

dogs-cancer-2Fonte

 

Non è un buon segno se il vostro cane ha una certa età e tossisce spesso. Come per gli umani, questo sintomo potrebbe essere causato da un cancro ai polmoni. Soprattutto se si tratta di tosse secca. Accompagnatelo subito dal veterinario.


3. Alito cattivo.

dogs-cancer-3Fonte

 

I tumori alla bocca sono solitamente i più frequenti. Se l’alito del vostro cane è diventato insopportabile senza che abbia cambiato alimentazione, allora dategli una controllata alla bocca. Come sempre, la cosa migliore è un controllo dal veterinario.

 

Molto spesso questo tipo di tumori rendono difficoltosa la masticazione. Se il vostro cane inizia a mangiare solo cibi morbidi e a rifiutare i croccantini, non limitatevi ad assecondarlo, cercate di andare più a fondo.


4. Pancia improvvisamente gonfia.

dogs-cancer-4Fonte

 

Se notate che la pancia del vostro cane è più gonfia del solito, a livello addominale, potrebbe trattarsi di un tumore. Potrebbe trattarsi anche di un’emorragia interna. In ogni caso, sarebbe opportuno eseguire una radiografia.


5. Perdita di peso.

dogs-cancer-5Fonte

 

Il vostro cane perde peso nonostante non sia a dieta? Brutto segno. Sono molti i motivi di dimagrimento, quindi niente panico. Una cosa è certa però, gran parte dei cani (e anche degli umani) affetti da una forma tuomorale, perdono peso. Consideratelo come un ulteriore segnale di allarme.

 

 

6. Vomito o diarrrea cronica.

dogs-cancer-6Fonte

 

I tumori all’intestino provocano spesso questo genere di sintomi mentre si stanno sviluppando. Anche se ci sono molte altre possibili cause, diarrea e vomito cronici non sono mai da prendere alla leggera. Sarà poi il veterinario a decidere se procedere con un’endoscopia o un’ecografia per vederci più chiaro.


7. Difficoltà a camminare.

dogs-cancer-7Fonte

 

I cani di grossa taglia sono predisposti al cancro alle ossa. Nei primi tempi della malattia questa potrebbe creargli dei forti dolori. Se il vostro cane fatica a muoversi, zoppica o strascica le zampe, sarebbe il caso di procedere con una radiografia della zona dolorosa.


8. Difficoltà a urinare.

dogs-cancer-8Fonte

 

Il tumore alla vescica è molto frequente tra i cani più vecchi. Uno dei primi segni per riconoscerlo è proprio la difficoltà ad urinare. Anche in questo caso, non aspettate a farlo controllare da qualcuno.


9. Sanguinamenti senza motivo.

dogs-cancer-9Fonte

 

Se il vostro cane non ha subito alcun trauma e sanguina (dal naso, dalle gengive…), o se trovate tracce di sangue nelle urine, accompagnatelo subito dal vostro veterinario. Anche qui, le possibili cause sono innumerevoli, tuttavia alcune forme tumorali si manifestano proprio in questo modo.

 

Immagine di copertina: fonte

ADVERTISING

About the author

Andrea A