In loro difesa News

Gli uccellini non cantano più a causa dell’inquinamento

ADVERTISING

L'inquinamento sonoro collegato alle grandi città non è più una cosa che impatta gli umani. La fauna, in particolare gli uccelli, è direttamente colpita dal rumore ambientali che regna in certe zone.

 

Fonte: Nathan Kleist

 

Uno studio portato avanti su tre specie di uccelli da dei ricercatori americani e pubblicato sul giornale Proceedings of the National Academy of Sciences, dimostra che il rumore provoca uno stress cronico negli animali, con aumento di ansia, distrazione e iper-vigilanza.

 

Se alcuni uccelli continuano nonostante tutto a cantare, adattano il loro canto in funzione dell'ambiente, modulando anche la durato o il periodo della giornata.

 

Di fronte alla "copertura sonora", gli animali fanno fatica a distinguere i loro predatori o le specie con cui sono in competizione. Le madri sono più reticenti ad abbandonare i loro uccellini e esitano a lasciare il nido per cercare del cibo.

 

Fonte : Next Nature

 

L'inquinamento sonoro provoca anche delle modifiche alla morfologia degli uccelli. Più piccoli, con un sovrasviluppo delle lunghezza delle piume, gli animali non sono ben equipaggiati per la sopravvivenza.

 

Rob Guralnick, uno dei co-autori dello studio e curatore del museo di storia natura in Florida, spiega :

 

Sono costantemente sotto stress poiché non riescono a capire cosa succede. Così come uno stress costante tende a far peggiorare alcuni aspetti della salute delle persone, questo stress, in fin dei conti, ha un effetto enorme sulla salute fisiologica e fisica [degli uccelli].

 

Gli effetti del rumore provocato dalle attività umane hanno degli effetti devastanti, che sembrano difficili da limitare nel tempo e in maniera efficace.

 

Fonte : The Washington Post

 

* * *

 

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola mensile piena di giochi e snack golosi (la adorerà). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING

About the author

Giulia Preci