German Rex

Il German Rex è un gatto originario della Prussia Orientale (attuale Russia baltica) ed si distingue per il suo pelo corto e ondulato.

 

È la prima razza di gatti a pelo riccio mai scoperta. 

 

Origini del gatto German Rex 

 

Il gatto German ha origine nella Germania degli anni cinquanta. All'epoca, la dottoressa Rose Scheuer-Karpin trovò una gatta riccia nera e bianca nel giardino dell'ospedale dove lavorava a Buch (oggi Pankow). Decise di chiamarla Lämmchen, “piccolo agnello” in tedesco, e di farla partorire.

 

Per fissare i geni del pelo riccio, la dottoressa Scheuer-Karpin la fece accoppiare con uno dei gatti maschi di quella stessa cucciolata. Ecco l'inizio dell'allevamento del German Rex.

 

Ma all'epoca, la razza aveva ancora dei problemi della pelle, ed è per questo che gli allevatori hanno deciso di incrociarla con il Cornish Rex.

 

Nel 1986, un allevamento tedesco decise di adottare gli ultimi tre discendenti di Lämmchen per salvare la razza. afin de sauver la race.

 

Poco dopo, fu riconosciuta dalla FIF (Federazione Internazionale Felini) e il LOOF. Tuttavia, la CFA (Cat Fanciers’ Association), l'associa ancora al Cornish Rex.

 

Questa razza è rara oggi ancora, e alcuni allevatori tedeschi stanno lavorando affiché non si estingua. Per evitare i problemi legatti alla consanguineità, stanno programmando degli incroci con dei gatti a pelo liscio.

 

Aspetto

 

La morfologia del gatto German Rex assomiglia a quella del Gatto Europeo e a quella del Foreign White

 

Di tipo semi-foreign, il German Rex è di taglia da media a grande, con un petto molto sviluppato. Ha le ossa forti e una muscolatura robusta. 

 

Possiamo notare che in questa razza, il dimorfismo sessuale è molto pronunciato, e si riesce facilmente a capire la differenza tra un maschio e una femmina. 

 

Il collo, di taglia media, è muscoloso e spesso.

 

Le zampe, di lunghezza media, sono forti e robuste, e terminano con delle zampe tonde. 

 

La coda è spessa alla base e si arrotonda verso l'estremità. È molto folta e ha una lunghezza media.  

 

La testa del German Rex è più lunga che larga. È abbastanza tonda e le guance sono belle piene. La fronte e il cranio sono leggermente arrotondate. Il naso è dritto e di lunghezza media, e ha una base ben definita, anche se non è presente nessuno stop. 

 

chat german rexFonte : Polytrans

 

Gli occhi sono di taglia medio-grande e rotondi. Sono posizionati di sbieco. Secondo gli standard della razza, il colore degli occhi può variare dall'arancione al verde, passando per il giallo, ma il colore deve essere il più brillante e più uniforme possibile. 

 

Il muso e il mento sono pronunciati.

 

Elemento caratteristico di questa razza: la pelliccia, che nel German Rex è corta e soffice come un peluche. Forma delle piccole onde che ricordano il pelo del Cornish Rex. Tuttavia, l'assenza di un pelo dominante da l'idea che sia molto folto. Le vibrisse sono corte e ondulate. 

 

In età adulta, il German Rex pesa tra i 3 e i 6 kg e misura di 30 ai 35 cm. 

 

Manto

 

Secondo gli standard della razza, tutti i colori sono autorizzati tranne il cioccolato, cannella, cerbiatto e lilla. 

 

Carattere

 

Il German Rex è un gatto equilibrato e paziente. Socievole, si adatta facilmente all'ambiente che lo circonda e apprezza la compagnia degli altri animali. Affezionato ai suoi proprietari, porterà dolcezza e affetto alle vostre vite.  

 

Ama giocare, passeggiare e cacciare i roditori. Si adatta bene alla vita all'esterno e in appartamento. Tuttavia, per preservare questa razza rara, non è raccomandabile che si accoppi con altre razze, ed è consigliabile castrarlo se è abituato ad uscire.

 

Salute e cure 

 

Il gatto German Rex non è soggetto a patologie particolari. Tuttavia, è importante sorvegliare regolarmente la sua alimentazione e il suo stato di salute. 

 

In media, il German Rex ha una speranza di vita tra i 12 e i 17 anni. 

 

Attenzioni

 

La pelliccia del German Rex è molto fragile è necessita di attenzioni costanti. È soggetto all'alopecia, e accade che lecchi frequentemente delle zone specifiche del corpo. Se è il caso, il pelo in quell'aria rischia di scomparire. È necessario quindi che sia in grado di pulirsi a sufficienza in modo che non sia tentato di strapparsi il pelo. 

 

Per la cura del pelo, non utilizzate una spazzola , meglio un panno dolce o un guanto. 

 

Una pulizia settimanale sarà sufficiente per mantenere il suo pelo soffice e in buona salute.