Storie appassionanti Vivere con loro

Gatto-eroe salva il suo Umano da un infarto

ADVERTISING

Shotzie è un gatto grigio un po' grassoccio di circa 11 anni e vive con la famiglia Miller negli Stati Uniti.

 

Non è molto sveglia e non si avventura spesso fuori, preferisce restare in casa con la sua famiglia.

 

Non penseresti mai si nasconda un eroe in lei.

 

Brandy Miller, la figlia degli Umani di Shotzie, descrive così la sua personalità al sito americano The Dodo:

 

Non è un gatto molto socievole. Non le piace avere gente intorno che noi siano mia madre o il mio patrigno, Kirk. Se hanno ospiti, di solito si nasconde. 

 

E nonostante ciò, quando suo padre ha avuto bisogno di lei, Shotzie non si è tirata indietro e gli ha salvato la vita.

 

Fonte: Brandy Miller

 

Brandy Miller, descrive così il drammatico evento:

 

Il mio patrigno si stava preparando per andare a lavoro — esce alle 4 del mattino. Penso avesse appena finito di darle da mangiare, e stava camminando verso la porta quando ha avuto un infarto. È caduto all'indietro e si è accasciato a terra. 

 

Shotzie ha subito capito che doveva fare qualcosa, non ha perso neanche un secondo ed è corsa per aiutare il suo Umano che aveva disperatamente bisogno di lei.

 

Miller racconta cos'è successo dopo al giornale americano The Dodo:

 

È corsa in camera, è salita sul letto, si è infilata tra le coperte fino ad arrivare vicino alla testa di mia madre, ha incominciato a punzecchiarla per poi miagolare il più forte possibile per tentare di svegliarla. Mia madre ha detto "Shotzie ha ruggito come un leone di montagna". Super rumorosa e un ruggito davvero profondo per tentare di svegliarla e farla alzare. 

 

La madre di Brandy, Tammy non aveva mai visto Shotzie comportarsi così, ed ha capito subito che qualcosa non andava.

 

Seguendo Shotzie in salotto, ha trovato Kirk non cosciente per terra, e ha subito iniziato a praticare un massaggio cardiaco. Brady ha dichiarato:

 

Ha subito iniziato un massaggio cardiaco ma non otteneva alcuna risposta. Ha chiamato un ambulanza e i dottori hanno utilizzato tre scariche elettriche prima di ottenere un battito cardiaco.

 

Fonte: Brandy Miller

 

Kirk è stato portato subito in ospedale in modo da stabilizzare le sue condizioni, ma tutto questo solo grazie alla reazione di Shotzie che ha permesso di salvarlo.

 

Ora l'uomo sta recuperando le forze a casa, con Shotzie sempre al suo fianco. Kirk le è talmente riconoscente che non riesce a trattenersi dal viziarla:

 

Non smette di darle da mangiare… Ormai è bella grassoccia ma si stanno assicurando che viva una vita da nababbo… Kirk è così contento di averla in famiglia. 

 

Shotzie è la prova che anche se i gatti non sono molto espansivi quando si tratta di dimostrare affetto per i loro umani, in fondo li amano davvero!

ADVERTISING

About the author

Kasia Ruszkowski