Storie appassionanti

Fanno l’impossibile per aiutare questa balenottera spiaggiata a resistere fino all’arrivo dei soccorsi

ADVERTISING

Nella regione della Tasmania, in Australia, dei bagnanti hanno trovato una balenottera minore rimasta spiaggiata, che sarebbe morta prima dell'arrivo dei soccorsi se non avessero deciso di intervenire.

 

minkewale-tasmanie-1Fonte: Whalestas

 

E' un gruppo di bagnanti che si accorge del mammifero marino, appartenente a una delle due specie più piccole della famiglia delle Balaenopteridae, incastrato tra gli scogli. Il giorno del ritrovamento, il Dipartimento della Conservazione della Fauna marina della Tasmania ha riferito lo svolgersi degli eventi sulla propria pagina Facebook:

 

La balenottera è rimasta spiaggiata a Diamond Island, la sua presenza è stata segnalata ai nostri biologi.

 

Stando alla stessa fonte, i presenti hanno eseguito una manovra di salvataggio magistrale mantenendo costantemente idratato l'animale trasportando dell'acqua e proteggendolo dai raggi solari con un asciugamano umido.

 

minkewale-tasmanie-3Fonte: Whalestas

 

Grazie ai loro sforzi, le condizioni dell'animale erano stabili quando la squadra di soccorso li raggiunge. Quest'ultima, munitasi di un materasso impermeabile, trasporta l'animale al largo, dove ritrova le energie per scivolare tra le onde. I soccorritori raccontano:

 

Quando hanno immerso la balena, ha ripreso subito a nuotare. Il giorno dopo abbiamo controllato il litorale: non c'era traccia di lei.

 

minkewale-tasmanie-2Fonte: Whalestas

Una storia a lieto fine grazie al rispetto di questi umani per la vita animale.

Per rivedere i momenti del salvataggio, cliccate qui sotto:

 

Publié par Whalestas sur dimanche 4 septembre 2016

 

ADVERTISING

About the author

Léa Marie