Vivere con loro

Ecco perché portare il cane al lavoro potrebbe cambiare la vostra vita (e anche la sua)

ADVERTISING

Chi non hai mai provato un senso di colpa lasciando il proprio cane a casa da solo per andare al lavoro ?

 

Nessun dubbio sul fatto che al vostro cane piacerebbe accompagnarvi in ufficio, e la cosa farebbe felici anche voi…

 

emmener-chien-travail-3Fonte: @HuffingtonPost

 

E se le cose si stessero muovendo proprio in quella direzione?

Sicuramente è l'obiettivo a cui mirano diverse associazioni inglesi: il 24 giugno 2016, nel Regno Unito, prenderà luogo l'evento annuale Bring Your Dog To Work Day ("Porta il tuo cane al lavoro con te"), seguito dall'equivalente americano in data 26 giugno .

 

In entrambi i casi, il programma prevede che i proprietari dei cani portino il loro animale al lavoro, con l'obiettivo di sensibilizzare il maggior numero di persone possibili nei confronti della loro causa e raccogliere dei fondi destinati alle associazioni in difesa degli animali.

 

emmener-chien-travail-2Fonte: @LAtimes

 

Questi movimenti anglosassoni sono supportati da degli studi scientifici che provano come andare al lavoro con il proprio animale migliori la produttività e il benessere dei lavoratori. Infatti, la sua presenza ridurrebbe lo stress del proprietario, aumenterebbe la sua soddisfazione e migliorerebbe il rapporto con i colleghi per una maggiore efficienza dell'azienda nel complesso.

 

La tendenza si sta diffondendo al punto tale che, stando a un sondaggio della American Pet Products, il 17% delle aziende americane autorizzano la presenza di animali al lavoro tutti i giorni. Idea che incomincia ad attraversare l'Atlantico!

 

Fonte: @Wtop

In Francia, per esempio, l'associazione francese 30 Millions d’Amis ha di recente realizzato un sondaggio sulla quotidianità degli impiegati a cui è data la possibilità di portare i propri cani con sé nel luogo di lavoro.

 

Anche in Italia, qualche azienda si sta muovendo in questa direzione. Tra esse, la sede milanese di Google, la casa d'alta moda Elisabetta Franchi, l'azienda produttrice di prodotti per animali Purina hanno aperto le porte ai cani dei loro dipendenti e la Nintendo Italia ha promosso il progetto "Pet Friday" permettendo agli impiegati di portare il quattro zampe ogni venerdì.

 

emmener-chien-travail-5Fonte: @Petguide

 

Nonostante non manchi un diffuso scetticismo, i dati sembrano dimostrare che i vantaggi per la produttività delle aziende sono reali.

 

Allora non resta che provare anche in Italia!

ADVERTISING

About the author

Elena Bissacco