In loro difesa News

Dopo la morte di quattro scimmie, un esperimento sulla nicotina viene chiuso

ADVERTISING

Venerdì 26 gennaio, Il U.S. Food and Drug Administration (FDA il dipartimento alimenti e farmaci americano) ha annunciato che saranno chiusi gli esperimenti sulla dipendenza da nicotina che usavano le scimmie Saimiri come cavie. Erano 26 scimmie, 20 coinvolte nello studio.

 

A seguito delle grandi proteste dei clienti e difensori degli animali, l'FDA ha deciso di trasferire le scimmie dal Centro di Ricerca Tossicologica Nazionale dell'Arkansas a un rifugio.

 

Fonte: Getty Images

 

L'esperimento, iniziato nel 2014, prevedeva che le scimmie si autosomministrassero nicotina tramite il tiraggio di una leva fino a che non ne diventavano dipendenti. Gli scienziati poi abbassavano il dosaggio e ne osservavano gli effetti.

 

Secondo il  New York Times, fino all'estate 2017, quattro scimmie di quelle incluse nell'esperimento sono morte a causa dei test. Una è morta a causa di un allargamento anormale dello stomaco e le altre tre a causa di un anestetico somministrato via catetere.

 

In Marzo, i dettagli dell'esperimento sono stati resi pubblici dopo che il White Coat Waste Project, un gruppo che si oppone agli esperimenti sugli animali finanziati con le tasse dei contribuenti, ha inviato una richiesta per la l'Atto di Libertà di Informazione.

 

Comunque, solo dopo sei mesi la campagna ha incominciato ad ottenere visibilità. La famosa esperta di primati Jane Goodall, ha scritto una lettera aperta al commissario della FDA Scott Gottlieb, dove metteva in luce come i test fossero "riprovevoli".  Ha dichiarato che rinchiudere le scimmie e sottoporle agli affetti collaterali della nicotina, come la diarrea e il vomito, era "inutile e crudele".

 

Fonte: Gabriel Pollard

 

Gottlieb ha rilasciato un commento venerdì 26 gennaio dove dichiarava che mentre "gli animali erano al sicuro e in buone mani", c'era una "generale mancanza di sorveglianza adeguata" che ha portato alla morte delle quattro scimmie. Ha detto:

 

È chiaro che lo studio non era i linea con gli alti standard di benessere animale dell'agenzia e le scimmie coinvolte saranno spostate in una casa di cura permanente, che se ne prenderà cura nel lungo termine.

 

Il comunicato parla anche di altre misure che saranno messe in atto dalla FDA per migliorare i programmi che includono animali. Questi passi includono anche l'istituzione di un Consiglio Benessere Animale per controllare tutti gli animali nelle ricerche condotte dall'agenzia.

 

Se vuoi aiutare a metter fine ai test sugli animali una volta per tutte, puoi fare una donazione a Cruelty Free International cliccando qui.

 

Fonte: The New York Times

 

* * *

 

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola mensile piena di giochi e snack golosi (la adorerà). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING

About the author

Giulia Preci