In loro difesa

Delle scimmie vengono “drogate” con della cocaina per un esperimento in Svizzera. 15 000 persone chiedono la fine di questo esperimento

Lo scorso 4 febbraio, il giornale svizzero Sonntags Blick rivela che l'università di Fribourg ha ottenuto l'autorizzazione di somministrare della cocaina ad alcune scimmie utilizzate per uno studio sulla tossicodipendenza. La notizia ha suscitato l'indignazione delle associazioni per la protezione degli animali, che si sono immediatamente mobilitate.

 

expérimentation animale Fonte: LSCV

 

Il test consoste nel dare ai primati delle micro-dosi di cocaina per far sì che scelgano la droga quando gli viene chiesto di scegliere tra la droga e l'acqua. Lo scopo è quello di stimolare diverse zone del cervello per cercare di annullare la loro "preferenza", che, secondo i ricercatori, non è una dipendenza.

 

Altri test erano già stati effettuati sui topi e avevano come obiettivo quello di trovare un modo per eliminare la tossicodipendenza attraverso un intervento chirurgico.

 

tests sur les animauxFonte: LSCV

 

Non è la prima volta che l'università di Fribourg utilizza delle scimmie per dei test scientifici. I primati sono utilizzati da questa istituzione fin dal 1975. Nel 2017, 23 scimmie hanno fatto parte di un esperimento condotto dall'università. Le scimmie sarebbero state "ricompensate con del cibo per motivarle a partecipare", come riporta l'associazione Fondation 30 Millions d'Amis.

 

La Lega svizzera contro la spermentazione animale (LSCV) ha reagito pubblicando, qualche giorno dopo la diffusione di questo annuncio, una petizione e alcune domande rivolte all'università. La petizione chiede "l'arresto immediato degli esperimenti che sottoporranno le scimmie all'effetto della cocaina".

 

Inoltre, la Lega chiede che venga reso pubblico il protocollo di ricerca approvato dall'OSAV (Ufficio Federale per la sicurezza alimentare e delle questioni veterinarie), da un veterinario e una commissione specializzata sulla sperimentazione animale.

 

 

In questa pubblicazione, diffusa anche sui media, la LSCV ha condiviso la lista di domande poste all'università. La Legua amere, per esempio, avere più dettagli sulle modalità di somministrazione della cocaina e le esatte quantità.

 

La petizione per chiedere l'interruzione dei test della cocaina sulle scimmie è stata lanciata solo una settimana fa, ma ha già raccolto più di 15 000 firme.

 

Questa polemica fa eco alle recenti rivelazioni che riguardano le sperimentazioni della Volkswagen sui macachi per testare la tossicità dei gas di scappamento delle loro macchine. O ancora la fine di un'esperimento sulla nicotina negli Stati Uniti a causa della morte di quattro scimmie usate come cavie.

 

In Europa, 12 milioni di animali muoiono ogni anno a causa della sperimentazione nei laboratori.

 

Da molti anni l'associazione One Voice lotta per fermare la sperimentazione animale e sviluppare metodi alternativi. Per sostenerla, cliccate qui.

 

* * *

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola mensile piena di giochi e snack golosi (la adorerà). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING