In loro difesa

Cuccioli di elefante importati negli zoo cinesi dopo essere stati strappati alle loro famiglie nello Zimbabwe

ADVERTISING

Un gruppo di cuccioli di elefante catturato lo scorso agosto si sta dirigendo verso la Cina, in linea con un piano che è stato fortemente criticato da molte città Africane.

 

I cuccioli, tutti tra i 3 e i 6 anni, sono stati stati strappati alle loro famiglie, ospiti al Hwange National Park nello Zimbabwe, per essere spediti in Cina. L'operazione, concessa dalle autorità dello Zimbabwe, è stata filmata e diffusa da giornale britannico The Guardian. Le immagini mostrano il brutale trattamento che questi cuccioli sono costretti a subire, come un elefantino di 5 anni ripetutamente colpito alla testa, causando un'ondata d'indignazione in tutto il mondo.

 

Secondo alcune fonti, almeno uno degli elefantini in viaggio verso la Cina è gravemente malato, un altro sarebbe coperto di ferite infette e a malapena in grado di stare in piedi, mentre un terzo potrebbe aver subito un grosso trauma e si riufiuta di interagire con i suoi simili. Negli ultimi anni, almeno un cucciolo è morto durante il viaggio verso la Cina.

 

Fonte: conservationaction.co.za

 

Nonostante le critiche, la vendita è stata portata a termine, condannando questi animali ad una vita in cattività. La Convenzione sul commercio internazionale delle specie minacciate di estinzione (CITES), afferma che catturare e vendere elefanti non rompe alcuna legge: influenzando positivamente gli sforzi di conservazione della specie, questo tipo di vendita non sarebbe "commerciale".

 

Tuttavia, in molti continuano a chiedersi se mettere gli animali in cattività possa realmente avere effetti positivi sugli animali. Peter Striud, ex direttore di uno zoo che importa elefanti dalla Thailandia, afferma:

 

Esistono abbastanza evidenze che provano che gli elefanti non possono crescere sani e forti anche in cattività. Un giovane elefante nato in uno zoo non si svilupperà mai naturalmente in un essere socievole ed ecologicamente funzionale. Sono destinati ad un lungo e lento processo di crisi mentale e fisica che sfocerà invitabilmente in anomalie fisiche e psicologiche, malattie e morte prematura. 

 

Fonte: The Guardian

 

Durante un incontro della African Elephant Coalition, molte altre nazioni africane hanno dichiarato di essere "preoccupati per la questione degli elefanti africani, soprattutto per i cuccioli, che vengono catturati e spediti a strutture che li tengono in cattività". La coalizione si compone di 29 nazioni africane, che rappresentano circa il 70% della distrubuzione degli animali sul continente. Se le proteste continueranno in questa direzione, altri paesi potrebbero seguire l'esempio del Sudafrica e vietare che gli animali vengano catturati e messi per sempre in cattività.

 

Tuttavia, la situazione sembrerebbe migliorare per alcune specie protette. L'anno scorso, la Cina ha vietato il commercio dell'avorio, un annuncio che è stato percepito come un importante passo in avanti da parte del più grande esportatore di avorio al mondo. Inoltre, recentemente sono state ottenute alcune vittorie per gli elefanti nei circhi, poiché molte città e paesi hanno vietato l'utilizzo dei pachidermi durante gli spettacoli.

 

Fonte: The Guardian

 

Joyce Poole, codirettore della ElephantVoices ed esperto del comportamento degli elefanti, racconta al sito The Dodo:

 

Gli elefanti sono animali longevi, socievoli ed intelligenti che tendono a costruire rapporti stretti e durativi. Un cucciolo femmina resta con la madre e i suoi parenti per il resto della sua vita, che può durare fino a 60 anni. Siccome gli elefanti creano questi legami profondi, rompere queste relazioni ha effetti devastanti a lungo termine sui cuccioli – che in questo modo perdono tutto quello che hanno. 

 

Gli elefanti vengono braccati per le loro zanne e per la loro pelle, che viene usata dalla medicina tradizionae. Come se non bastasse, l'intervento dell'uomo sul loro habitat naturale è un altro fattore di pericolo per questi pachidermi.

 

Per aiutare a proteggere gli elefanti africani, è possibile fare una donazione al WWF.

 

Per guardare il video del bracconaggio di questi animali, cliccate in basso:

 

 

Fonte/ Immagine di copertina: Bulawayo24

 

* * *

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola mensile piena di giochi e snack golosi (la adorerà). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING

About the author

Elena Tinti