News Vivere con loro

Cosa fare per evitare questa malattia che uccide ogni anno centinaia di cani nella bella stagione

ADVERTISING

Come la malattia di Lyme, la piroplasmosi si trasmette col morso di una zecca. Ogni anno, appena torna la primavera (e con essa, le zecche) moltissimi cani contraggono quest'infezione, che distrugge i globuli rossi e può risultare mortale.

 

 chien-tiques-conseils-5Fonte: Vvcofhamburg

 

I sintomi della piroplasmosi

 

I sintomi della piroplasmosi sono in generale piuttosto riconoscibili, e si manifestano tra i quattro e gli otto giorni successivi al morso della zecca portatrice del parassita:

 

  • il vostro cane mostra scarso appetito,
  • si mostra stanco, costantemente assonnato,
  • soffre di conati di vomito e una forte febbre,
  • ha urine di colore anomalo, tendenti al rosso, l'arancio o il marrone scuro.

Se il vostro amico a quattro zampe presenta questi sintomi, va portato d'urgenza dal veterinario, che formulerà una diagnosi certa.

 

chien-tiques-conseils-6Fonte: Petmd

 

Come prevenirla 

 

Utilizzare un collare o uno spray anti-parassitario

chien-tiques-conseils-9Fonte: Pet36

 

Potete utilizzare un prodotto specifico per impedire alle zecche di attaccarsi alla pelliccia del vostro cane (attenzione: questi prodotti vanno sempre testati su una piccola parte del corpo 24 ore prima, per assicurarsi non ci siano reazioni allergiche). Oltre ai trattamenti preventivi sotto forma di spray, potete investire in un collare anti-zecche, che contiene un principio attivo che lo proteggerà per circa 6 mesi.

 

Prove scientifiche hanno inoltre dimostrato che l'aceto di sidro (o di mele) è un'alternativa naturale ai trattamenti anti-pulci e anti-zecche. Il suo odore e sapore pungente infatti, respinge i parassiti. Spruzzarne regolarmente sui peli del vostro cane dovrebbe aiutare a tenere lontani gli ospiti indesiderati.

 

Mantenere il pelo corto e ben spazzolato 

piroplasmose-chien-conseils-2Fonte: Bloglovin / Pinterest

 

Se il vostro cane ha il pelo lungo, mantenetelo ben tagliato e spazzolato per scoraggiare i morsi delle zecche e renderle più visibili ai vostri occhi.

 

Verificare la presenza di zecche dopo ogni passeggiata

chien-tiques-conseils-3Fonte: CliniqueVétérinaire

 

Evitate di passeggiare nelle zone infestate dalle zecche, specialmente in primavera e estate. Sono necessarie almeno 18 ore perché una zecca portatrice della malattia contamini il vostro cane: dopo ogni passeggiata, ispezionate bene il suo pelo.

 

Concentratevi specialmente sulle zampe, le orecchie, l'inguine e le "ascelle", la zona intorno al collo, e cercate anche eventuali rilievi sulla pelle. L'uso di un pettine per la coda è fortemente consigliato. Scoprite anche i nostri 11 consigli infallibili per prevenire e eliminare le zecche del vostro cane.

 

Come trattare l'infezione?


Se il vostro cane è colpito dalla malattia, esiste un trattamento. Funziona bene a condizione di cominciarlo rapidamente, poco dopo i primi sintomi. Esiste anche un vaccino che, sfortunatamente, non è efficace al 100%, ed è spesso molto costoso. Attualmente allora, la prevenzione resta il miglior rimedio.

 

* * *

 

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola regalo mensile piena di giochi e snack golosi (ottieni una scatola gratis). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING

About the author

Andrea A