In loro difesa

Circa un centinaio di cuccioli vivevano in condizioni miserabili in un allevamento della vergogna

ADVERTISING

Martedì 14 novembre, circa un centinaio di cuccioli sono stati salvati grazie ad un intervento delle forze dell'ordine in una delle più grandi "fattorie di cuccioli" di Scozia. Accompagnati da ufficiali di polizia, i membri della Protezione Animali locale hanno trovato circa un centinaio di cani, oltre che a dei conigli e dei furetti.

 

Fonte: SSPCA

 

Uno dei membri dell'associazione che ha partecipato all'operazione, racconta indignato :

 

Guardando le condizioni in cui sono stati ritrovati i cuccioli, si capisce che non erano assolutamente considerati come animali da compagnia. Venivano utilizzati soltanto per l'allevamento illegale. I gestori non avevano nessun tipo di licenza e questi cani venivano venduti illegalmente ai clienti.  

 

Anche se gli animali non si trovavano in una situazione critica, non godevano nemmeno di buona salute. Harry Haworth, un chirurgo veterinario che ha partecipato al salvataggio, racconta:

 

Nessuno si è occupato del benessere di questi animali. Gli allevatori hanno infranto moltissime regole. I cuccioli non sono energici e felici come dovrebbero essere; assomigliano a  degli animali da allevamento. 

 

Fonte: SSPCA

 

Tutti gli animali, 105 in totale, sono stati recuperati dalle associazioni o dalle autorità e sono stati affidati a delle cliniche veterinarie per ricevere le cure di cui hanno bisogno. Purtroppo, questo salvataggio non è un caso isolato. In Europa, specialmente nel Regno Unito, centinaia di allevamenti di cuccioli continuano ad operare nell'illegalità e i milioni di animali allevati in condizioni deplorevoli sviluppano malattie spesso mortali.

 

Negli ultimi mesi, molti casi simili sono finiti sulle prime pagine dei giornali. Brie, una piccola di Chihuahua, era stata salvata da uno di questi allevamenti ad inizio anno. Alla fine del 2016, due allevatori inglesi erano finiti in carcere per aver lasciato morire numerosi cani nel loro immobile.

 

Fonte: SSPCA

 

Per tutti coloro che desiderano adottare un animale, ricordiamo che sono molti i quattro zampe in attesa di una seconda possibilità nei rifugi. Pertanto, vi invitiamo a preferire l'adozione all'acquisto di un animale da compagnia. Adottare significa salvare una vita.

 

Per conoscere il rifugio più vicino a voi, potete recarvi sul sito dell’ENPA, della Lega Nazionale per la Difesa del Cane o dell'OIPA.

 

* * *

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola regalo mensile piena di giochi e snack golosi (ottieni una scatola gratis). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING

About the author

Elena Tinti