Storie appassionanti

Chiedono al veterinario di sopprimere il loro Barboncino perché è “stupido”

ADVERTISING

Figgy, un vecchio Barboncino di 18 anni, è stato abbandonato dalla suo famiglia in una clinica veterinaria. Non volendosi più prendere cura di lui, i suoi proprietari desideravano che venisse soppresso. La seconda ragione di questa scelta? La presunta "stupidità" del cane.

 

Nonostante la sua cecità, l'artrosi e la dentatura rovinata, Figgy era in buona salute per un cane della sua età. La squadra di medici della clinica si è dunque rifiutata di procedere con l'operazione e anzi, colpiti dal carattere dell'adorabile animale, ha contattato l'associazione Muttville Senior Dog Rescue.

 

Fonte: Muttville Senior Dog Rescue

 

Vista la situazione del cagnolino, Sherri Franklin, fondatrice dell'organizzazione, ha deciso di accogliere Figgy nella sua casa, piuttosto che lasciarlo nella sede principale del suo rifugio, a Muttville. Solo quattro giorni dopo il suo arrivo, però, si è presentata a Franklin una persona desiderosa di prendersi cura del barboncino per il resto della sua vita.

 

Fonte: Muttville Senior Dog Rescue

 

Eileen, che aveva già adottato diversi cani anziani al rifugio di Mutville, ha avuto un vero colpo di fulmine per Figgy e Sherry ha immediatamente capito che Eileen era perfetta per l'animale. Il cagnolino ha così raggiunto la nuova famiglia, dove ha incontrato Miss Abbie, un'altra cagnolina anziana adottata a Muttville.

 

Fonte: Muttville Senior Dog Rescue

 

Eileen conclude :

 

Non riuscivo a smettere di pensare che questi angeli avevano offerto il loro amore e la loro lealtà ad un altro essere umano per il resto della loro vita, e che non meritavano certamente di morire soli in un rifugio. Si meritavano affetto, conforto e sicurezza per il resto dei giorni che gli restavano, e sapevo che potevo dargli tutto questo.

 

Fonte: Muttville Senior Dog Rescue

 

Per tutti coloro che desiderano adottare un animale, ricordiamo che sono molti i quattro zampe in attesa di una seconda possibilità nei rifugi. Pertanto, vi invitiamo a preferire l'adozione all'acquisto di un animale da compagnia. Adottare significa salvare una vita.

 

Per conoscere il rifugio più vicino a voi, potete recarvi sul sito dell’ENPA, della Lega Nazionale per la Difesa del Cane o dell'OIPA.

 

Fonte: The Dodo

 

* * *

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola mensile piena di giochi e snack golosi (la adorerà). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING

About the author

Elena Tinti