In loro difesa

Chamallow torna dalla sua passeggiata con una terribile ferita – La corsa al prontosoccorso per salvargli la vita

ADVERTISING

(Attenzione, alcune immagini potrebbero urtare la vostra sensibilità)

 

Mercoledì 13 settembre, Chamallow, il gatto di Olivier Morlain, è tornato dalla sua passeggiata con uno spiedino piantato nella testa. Questo orrendo fatto si è verificato in provincia di Aisne, Francia. Il proprietario del gatto e la sua compagna testimoniano:

 

Sono passato meno di due minuti da quando abbiamo visto il gatto e la nostra corsa verso il veterinario. 

 

 Fonte: Courrier Picard

 

Senza esitare un secondo, ha portato il giovane animale di 18 mesi dal veterinario, nella speranza di poterlo salvare. Lo spiedino, che misurava una dozzina di centimetri, era entrato da un orecchio ed era uscito dal palato. Per quanto assurdo, Chamallow non sembrava in grave pericolo.

 

Una volta arrivati alla clinica, il gatto è stato visitato e nel primo pomeriggio ha subito un intervento. Il bastoncino di legno, che si era spezzato all'interno del cranio del gatto, è stato estratto senza complicazioni, ma le conseguenze di tale incidente potrebbero essere irreversibili. Infatti, il timpano del gattino è stato perforato, ma i danni sono limitatai.

 

Fonte: Courrier Picard

 

Anche se Chamallow potrà tornare ad una vita normale nonostante il pesante trauma, i suoi proprietari e i medici si chiedono come si sia potuto causare una ferita del genere. Il gesto sembra volontario, perché lo spiedino è stato infilzato dal lato non appuntito.

 

È dunque piuttosto improbabile che Chamallow si sia ritrovato accidentalmente in quella situazione. Per saperne di più su questa storia, i suoi Umani hanno deciso di rivolgersi al commissariato, dove sono state aperte delle indagini sul caso.

 

Fonte: Courrier Picard

 

Nel frattempo, Chamallow si sta lentamente riprendendo dalle sue ferite al fianco della sua famiglia, e sarà presto pronto per tornare a fare le sue passeggiate quotidiane. Ora, i suoi proprietari e il resto del vicinato stanno monitorando i loro animali, per evitare che si ripeta una situazione simile.

 

Fonte: Courrier Picard

 

 

In Italia, l'artciolo 544-bis del Codice Penale prevede una pena dai 2 mesi ai 4 anni di reclusione con una pena fino ai 30 000 per chi compie animalicidio. Una pena insufficiente se si pena alle sanzioni riservate ad altri delitti.

 

* * *

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola regalo mensile piena di giochi e snack golosi (ottieni una scatola gratis). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING

About the author

Elena Tinti