In loro difesa

Cani randagi avvelenati in Libano perché ritenuti “aggressivi”

ADVERTISING

Il 28 dicembre, l'associazione di salvataggio Animals Lebanon ha pubblicato un video scioccante sulla sua pagina Facebook. Nel video, si vedono delle persone visibilmente sconvolte alla vista di due cani stesi a terra a Ghobeiry, nella periferia di Beiryt (Libano).

 

Fonte: Animals Lebanon

 

Alcuni addetti comunali hanno deciso di uccidere i cani, entrambi randagi, con delle polpette avvelenate. Il risultato, come si vede dalle immagini, è terribilmente evidente.

 

Fonte: Animals Lebanon 

 

Colpiti da un attacco epilettico e con la bava alla bocca, questi cani non hanno alcuna speranza di riuscire a scappare dagli accalappiacani. Così, vengono raccolti e gettati dentro ad un furgone.

 

Secondo gli addetti, i cani randagi sono aggressivi e potrebbero "attaccare le persone". Tuttavia, anche questo fosse vero, la soluzione non dovrebbe essere torturare gli animali fino alla morte, come sottolinea l'associazione Animals Lebanon.

 

Fonte: Animals Lebanon

 

Mostrando queste terribili immagini a tutto il mondo, le associazioni sperano che le persone coinvolte con l'avvelenamento verranno portate davanti alla giustizia per essere severamente punite.

 

Da quando nel 2017 il Libano ha approvato le leggi sulla Protezione e il Benessere degli animali, gli animali sono protetti legalmente da questo tipo di maltrattamenti e i responsabili rischiano pesanti condanne per i crimini contro gli animali..

 

In un articolo del sito d'informazione francese 20 minutes, Animals Lebanon,  che ha sporto denuncia contro gli accalappiacani, si è direttamente rivolta al Presidente del paese, chiedendo che la legge venga rispettata:

 

Abbiamo chiesto al Ministro degli Interni di condannare queste azioni e ricordare alle autorità che questi gesti sono illegali ed inaccettabili. 

 

Tutti gli utenti dei social erano inorriditi dalle immagini pubblicate dalla Animals Lebanon, che continua a sperare che il governo faccia il possibile per rinforzare la legge e proteggere gli animali del paese.

 

I cani randagi di tutto il mondo sono costretti a subire terribili trattamenti, come a Réunion, dove è stato proposto di ovviare al problema dei cani randagi organizzando una squadra di cittadini incaricati di sparargli.

 

Animals Lebanon ha infine chiesto ai cittadini di trovare soluzioni non violente al problema del randagismo, come l'adozione.

 

ATTENZIONE. Le seguenti immagini potrebbero urtare la vostra sensibilità 

 

 

 

* * *

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola mensile piena di giochi e snack golosi (la adorerà). Grazie per la tua fiducia!

 

ADVERTISING

About the author