Vivere con loro

Animale ferito o morto: cosa fare quando ne trovi uno

Che si tratti del vostro animale da compagnia o di un animale selvatico trovato sul ciglio della strada o in passeggiata, può essere scioccante il trovarsi di fronte al corpo di un animale morto. Per reagire al meglio a questo tipo di situazione, è importante sapere quale sia il percorso giusto da seguire.

 

Abbiamo riunito qui tutti i consigli e le procedure legali da seguire se dovete occuparvi del cadavere di un gatto, di un cane o di un animale selvatico, che sia appartenente a una specie protetta o no.

 

1. Que faire lors du décès de son animal de compagnie ?

 

Il decesso di un'animale da compagnia può essere particolarmente difficile da superare. Per poter vivere il vostro lutto in tranquillità, preparate delle procedure da seguire per non dover aggiungere uno stress in più in questo momento difficile.

 

Se il vostro animale da compagnia è un gatto, un cane o un NAC (furetto, topo, serpente) che pesa meno di 40kg, potete scegliere se seppellirlo o cremarlo.

Seppellire il proprio animale da compagnia

 

Potete seppellire il vostro animale nel vostro giardino privato a condizione che la tompa si trovi ad almeno 35 metri da ogni abitazione o da un punto d'acqua (pozzo, fonte, fiume…).

 

cimetière pour animauxFonte : S. Vandreck

 

Il corpo può essere seppellito avvolto in una stoffa, in una scatola di cartone o in legno o semplicemente senza niente. La fossa deve essere di almeno 20 metri di profondità e le spoglie devono essere ricoperte con la calce vive per non attirare animali che vogliano sotterrare la salma.

 

Esistono anche i cimiteri per animali, gestiti da imprese private o da associazioni. Se interessati, conviene recarsi direttamente al cimitero per conoscere tutti i servizi proposti. Le concessioni hanno una durata di circa 20 anni.

 

Cremare il proprio animale da compagnia

 

Potete scegliere di cremare il vostro animale, e sarà necessario recarsi dal proprio veterinario per saperne di più.

 

Se decidete di non recuperare le ceneri, il vostro animale sarà cremato insieme ad altri. Il servizio è a pagamento e i prezzi variano da veterinario a veterinario e in base al peso dell'animale.

 

chien mort Fonte : Project Cleo

 

Se scegliete di recuperare le ceneri, il vostro animale sarà cremato da solo. Le ceneri vi saranno restituite in un urna e potrete assistere alla creamazione se lo desiderate. Anche in questo caso, i prezzi variano da veterinario a veterinario e in base al peso dell'animale.

 

Cosa fare se il mio animale pesa più di 40 kg?

 

Se si tratta di un animale di più di 40 kg, è necessario chiamare un servizio di smaltimento, in una finestra di 48 ore dal decesso. Le coordinate del servizio di smaltimento della zona si possono trovare presso gli uffici comunali.

 

Il servizio di smaltimento, una volta chiamato, è tenuto ad intervenire in due giorni lavorativi (48 ore complete, tranne la domenica e i festivi), per ritirare il corpo.

 

Questo servizio è a pagamento e il prezzo varia in funzione del peso dell'animale e della distanza percorsa dal servizio di trasporto.

 

Qualunque tipo sia il vostro animale o quale sia il suo peso, è vietato gettare il corpo di un'animale domestico nella spazzatura, nelle fogne o in natura. Potreste incorrere in 150€ di multa. 

 

2. Cosa fare se trovate un animale morto o ferito a causa di una collisione con un veicolo?

 

Se trovate un animale ferito o morto o lo investite con la vostra auto, è sconsigliato l'agire solo per tentare di salvarlo o di spostarlo. Le legge prevede dei casi particolari, soprattutto se si tratta di una specie protetta.

 

Per un animale da compagnia

 

Se trovate un animale che credete da compagnia ferito o morto, dovete contattare il comune in cui si trova l'animale. L'accalappiacani o un veterinario sarà incaricato di occuparsi di lui.

 

Fonte : Pets – The Nest

 

Potete anche portare l'animale direttamente dal veterinario. Potrà verificare subito se l'animale è identificabile e avvisare i proprietari. Potete scegliere anche di pagare le spese veterinarie o semplicemente di lasciare lì l'animale.

 

Se lasciate l'animale, il veterinario sarà obbligato a curarlo se i suoi pronostici vitali sono soggetti a peggiorare a causa dell'assenza di cure. Sarà poi compito suo contattare il comune o i proprietari per il pagamento delle spese mediche.

 

Per un animale selvatico

 

In caso di animale selvatico, dovete contattare i carabinieri o la polizia perché  le autorità competenti possano intervinere al più presto.

 

Se l'animale appartiene a una specie protetta, è consigliabile contattare un agente compentente come un forestale o una guardia ecologica. Sarà lui a gestire il cadavere se l'animale è morto o di organizzare il trasporto verso un centro veterinario se è ferito.

 

animal blesséFonte : LPO Hérault

 

Se l'animale appartiene a una specie cacciabile, conviene avvisare le autorità o il comune. Se l'animale è deceduto, sarà seppellito o spostato da un servizio di smaltimento in funzione del suo peso. Se si tratta di un "grande animale da selvaggina" (cervo, cinghiale, capriolo…), potete trasportare l'animale col vostro veicolo dopo aver ottenuto il permesso dalle autorità.

 

Se l'animale è ferito, sarà abbattuto da una persona incaricata dal singolo se la sua condizione è troppo grave, oppure trasferito in un centro di cura.

 

Le stesse regole si applicano in caso di animale selvatico trovato morto o ferito a causa della caccia o del bracconaggio. Si aggiunge solo la possibilità di "appropriarsi" dell'animale se fa parte delle specie cacciabili e che la scoperta sia fatta durante la stagione di caccia.

 

3. Cosa fare con un animale malato o avvelenato?

 

Se trovate un animale che sembra malato o avvelenato, che sia ancora vivo o morto, è impotantissimo non toccarlo senza le adeguate protezioni.

 

Bisogna contattare la federazione di caccia locale o le guardie forestali. Solo questi organisti sono attrezzati per trattare gli animali malati o avvelenati.

 

L'animale sarà poi trasferito in un laboratorio specializzato per le analisi.

ADVERTISING