News

Ad Ascoli, questo cane si rifiuta di abbandonare il suo umano deceduto nel sisma

ADVERTISING

Sabato 27 agosto, è un'Italia ferita che rende omaggio alle vittime del terribile terremoto che ha colpito il centro della penisola lo scorso mercoledì. In questa giornata di lutto nazionale, sono stati celebrati i funerali di 35 delle 291 vittime della catastrofe.

 

Le bare sono state allineate in una palestra di Ascoli Piceno, dove si è svolta la cerimonia a cui hanno presenziato il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella, e il Primo Ministro Matteo Renzi, assieme alla folla numerosa degli abitanti del luogo.

 

chien-funerailles-italie-1Fonte: @Cmjornal

 

Durante lo svolgimento del rito solenne, mentre le persone erano intente a donare il loro intimo addio ai propri cari, si verifica una scena particolarmente toccante, che ha attirato l'attenzione della folla ed è diventata dominio del web.

 

Un cocker rosso si è avvicinato e adagiato accanto alla bara del proprio umano, rimanendole accanto fino alla fine della messa, immobile. Anche se nessuno conosceva personalmente l'animale, tutti i presenti sono rimasti toccati dalla sua inconsolabile tristezza e fedeltà eterna per il suo padrone.

 

Fonte: @DailyMail

 

E' emerso in seguito che l'animale proveniva da Accumoli (Umbria), il comune di 708 abitanti tra i più colpiti dal sisma, il cui epicentro era a pochi chilometri di distanza dal paese.

 

 

Infine, cogliamo l'occasione per ricordare il contributo fondamentale dato dai numerosi cani da soccorso da giorni impegnati a scavare tra le macerie per salvare eventuali superstiti.

 

chien-funerailles-italie-3Fonte: @Cmjornal

 

Fonte:  @DailyMail & CorrieredellaSera

ADVERTISING

About the author