News

35 Chihuahua vittime di abusi sono stati scoperti in una casa in vendita

Lo scorso novembre, alcuni volontari dell'associazione francese Fondation 30 Millions d'Amis hanno fatto una "sordida scoperta" – per utilizzare le loro stesse parole – in una proprietà in vendita nella cittadina di Beaurevoir, nella regione di Aisne, nel Nord-Est della Francia.

 

Per la squadra dell'associazione si trattava di un controllo di routine presso un allevamento di Chihuahua, se non avesse trovato 29 cani adulti e 6 cuccioli detenuti in condizioni indescrivibili.

 

35-chihuahuas-beaurepair-4Fonte: Youtube/30 millions d'amis

 

Ammassati in celle anguste e sporche, i cani non avevano mai approfittato di una passeggiata da quando erano venuti al mondo e conoscevano solo la fredda e malsana realtà dell'allevamento. Tre neomamme si trovavano rinchiuse in gabbie per conigli dove avevano partorito da pochi giorni.

Altri due cani di grossa taglia (un Boxer e un Rottweiler) erano presenti nella proprietà, ma anche in questo caso, abbandonati a se stessi.

 

35-chihuahuas-beaurepair-3Fonte: Youtube/30 millions d'amis

 

I cani erano allevati per meri fini riproduttivi; privati delle cure basilari, alcuni avevano perso il pelo, altri presentavano infezioni cutanee, un caso più grave aveva un tumore all'anca che gli impediva di camminare. I volontari che hanno compiuto il sopralluogo hanno affermato:

 

I cani erano intimiditi. Non erano abituati al contatto umano.

 

35-chihuahuas-beaurepair-1Fonte: Youtube/30 millions d'amis

 

Stando ai documenti ritrovati nello stabile, il proprietario li rivendeva a dei negozi locali "poco fiscali" sulla loro provenienza, come sottolinea l'associazione 30 Millions d'Amis.

 

35-chihuahuas-beaurepair-2Source : Youtube/30 millions d'amis

 

Quest'ultima ha sporto denuncia per maltrattamento di animali. Per quanto riguarda i Chihuahua, sono stati trasferiti presso il rifugio locale di Tuilerie, nella regione d'Ile de France. Fortunatamente, tutti hanno potuto iniziare il loro processo di recupero in seno a una famiglia di prima accoglienza.

 

Per visionare il video del salvataggio, guardate qui sotto:

 

 

Fonte: Fondation 30 Millions d'Amis

ADVERTISING