News

20 000 pulcini sono stati uccisi all’aeroporto di Bruxelles dopo essere stati lasciati per giorni in pieno sole

ADVERTISING

20 000 pulcini, rinchiusi in un container con destinazione Kinshasa, in Congo, sono stati abbattuti domenica 6 maggio, all'aeroporto di Bruxelles, come riporta il sito d'informazione Le Soir.

 

Fonte : AFP/Kirill Kudryavtsev

 

Gli animali sarebbero dovuti partire il 5 maggio, il loro aereo è rimasto a terra a causa di problemi tecnici. Dopo un secondo tentativo, finito con nulla di fatto, il giorno dopo, le autorità belghe hanno deciso per praticare l'eutanasia sugli animali, lasciati in pieno sole per una giornata intera.

 

Brigitte Borgmans, porta voce dell'Agenzia fiamminga per il benessere animale, spiega alla RTBF:

 

Domenica sera, già parecchi pulcini erano morti, e abbiamo proposto al trasportatore di riprendersi il container, ma si è rifiutato. Abbiamo quindi mandato un veterinario sul posto che ha deciso di mettere fine alle loro sofferenze. 

 

Fonte: EPA/Money Sharma

 

Sono stati i pompieri della città di Zaventem ad abbattere i pulcini e prendersi in carico l'ingrato compito, dopo il rifiuto a farlo di quelli dell'aeroporto. L'Agenzia fiamminga per il benessere animale ha deciso di denunciare l'esportatore per "violazione della legge per il benessere animale".

 

Fonte : Le Soir/RTBF

ADVERTISING

About the author

Andrea A.