Storie appassionanti

112 cuccioli rapiti e maltrattati a Lodi. La giustizia condanna il responsabile

ADVERTISING

Daniele Giaroli, quarantenne di un paese in provincia di Reggio Emilia, è stato condannato a 3 anni di reclusione e al pagamento di una multa di 15 000 euro per maltrattamento di animali, contraffazione di passaporti canini e frode in commercio.

 

I fatti risalgono al 4 febbraio 2009, quando un bliz delle forze dell'ordine nella villa dell'uomo in provincia di Lodi, ha portato alla luce macabre scoperte e tanti animali in condizioni disastrose. Le forze dell'ordine hanno trovato ben 112 cuccioli, di diverse razze e di età inferiori a tre mesi.

 

Questi cuccioli, importati illegalmente dai paesi dell'Est Europa prima di essere pronti per il trasferimento, venivano letteralmente lasciati a morire dentro questo casolare, chiusi in casse di plastica o cartone, senza cibo ne acqua e senza nessun tipo di accudimento.

 

In queste condizioni disumane la diffusione dei virus era incontrollata e il carnefice, per 'limitare i danni economici' somministrava vaccinazioni antirabbiche premature a tutti i cuccioli. Questo fatto ha portato poi alla morte di 30 cuccioli. Tutti ritrovati all'interno di un freezer in una delle stanze del casolare.

La sentenza, confermata dalla Cassazione, è la stessa emessa dalla Corte d'Appello di Milano il 14 luglio 2016, a sua volta conforme alla sentenza di primo grado del Tribunale di Lodi del febbraio 2014  precedente. A niente sono valsi i tentativi di riduzione della pena da parte dei legali dell'uomo.

 

Tutti i cuccioli sopravvissuti a questa esperienza traumatica, dopo aver passato un periodo di riabilitazione in una clinica per riprendere le forse e liberarsi dai virus, sono stati adottati da famiglie e vivono ora sereni e al sicuro.

 

Fonte: Il Sole24 ore

 

* * *

 

Noi di Holidog vogliamo migliorare la vita degli animali da compagnia: ti aiutiamo a trovare una famiglia che si prenda cura del tuo cucciolo quando sei in viaggio (prova il servizio di petsitting) e a renderlo felice con una scatola mensile piena di giochi e snack golosi (la adorerà). Grazie per la tua fiducia!

ADVERTISING

About the author

Giulia Preci