Minacciati da un’ondata di gelo, questi negozi offrono una commovente sorpresa ai cani randagi

turkey-dogs-winter-cover
ADVERTISING

La Turchia sta vivendo un inverno particolarmente rigido. Dall’inizio di gennaio, il precipitare delle temperature – sotto zero nella maggior parte del paese – si  è alternato ad inaspettate nevicate.

 

winter-turkey-dogs-2Fonte: Ali Çelik

 

L’ondata di freddo minaccia tanto i senzatetto quanto gli animali randagi; si contano già numerosi decessi. Per limitare le tragiche conseguenze, le iniziative di solidarietà hanno cominciato a moltiplicarsi.

 

winter-turkey-dogs-1Fonte: Ali Çelik

 

Tra esse, una non è passata inosservata ai media di tutto il mondo. Mentre si reca al lavoro, la mattina presto, Ali Çelik immortala una scena di incredibile solidarietà: Passando davanti alla vetrina di un centro commerciale, dove un gruppo di cani randagi aveva cercato rifugio, fotografa delle persone che stavano sistemando degli scatoloni, delle coperte e del cibo per aiutare i quattro zampe a far fronte al gelo.

 

winter-turkey-dogs-3Fonte: Facebook/Arzu Inan

 

Generosità che non riguarda solo questo gruppo isolato. Numerosi commercianti a Istanbul hanno aperto le porte dei loro negozi agli animali, affinché potessero sfuggire al freddo della notte. Come nel caso della boutique Penti, un negozio di abbigliamento nel centro città. “Non dimentichiamo che nulla scalda più di un gesto d’amore”, ha voluto commentare sulla propria pagina Facebook il gestore.

 

winter-turkey-dogs-5Fonte: Facebook/Arzu Inan

 

Se da un lato è triste constatare come il randagismo rimanga una realtà ancora troppo frequente in molte città, dall’altro lato consola vedere una crescente consapevolezza e interesse per il loro benessere da parte di noi umani.

 

Una storia di generosità da tenere a mente!

 

winter-turkey-dogs-6Fonte: Facebook/Arzu Inan

 

Fonte: TheDodo

ADVERTISING